Risultati ricerca: 8629

Appunti e diario boliviano del viaggio compiuto insieme a Giorgina Levi nell'agosto 1971

Erberto Lo Bue

Un uomo compie un viaggio in Bolivia all'inizio degli anni Settanta e appunta in un diario testimonianze e osservazioni sulla difficile situazione politica, economica, culturale e sociale del Paese. Il suo obiettivo è realizzare una pubblicazione che analizzi i dati raccolti e delinei un ritratto dello stato sudamericano.
Estremi cronologici
1971 -1971
Tempo della scrittura
1971 -1971
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
82 p.
Collocazione
DP/Adn2

Ritorno al Monastero

Modesto Micheli

Un militare, in servizio in Albania durante la Seconda guerra mondiale, racconta una settimana di combattimenti sulla quota 731 di Monastero, nel marzo del 1941.
Estremi cronologici
Inzio: 1941
Fine presunta: 1941-1994
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Allegati
Consistenza
8 p.
Collocazione
MG/T3

[...] Menico figlio di caterina

AA.VV.

Le scritture di una famiglia originaria di Chiusdino (Siena), tenute per circa due secoli dai membri di diverse generazioni. Appunti su questioni economiche e affari quotidiani occupano la maggior parte dei libri.
Estremi cronologici
Inzio: 1590
Fine presunta: 1787-1788
Tempo della scrittura
Inzio: 1590
Fine presunta: 1787-1788
Tipologia testuale
Libro di famiglia
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Dattiloscritto: 2
Consistenza
175 p.
Collocazione
A/Adn2
Soggetti
Parole chiave

[...] Questa è una specie di poesia

Margherita Ferrario

Una ragazza milanese inizia a scrivere un diario a dodici anni e per tutta la sua vita annota fatti quotidiani, esperienze, pensieri, sentimenti e progetti. Laureata in psicologia, volontaria in Africa, si impegna e lavora nel sociale. Scompare prematuramente a trent'anni, a causa di un male incurabile.
Estremi cronologici
1994 -2012
Tempo della scrittura
1994 -2012
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Allegati
Consistenza
481 p.
Collocazione
DP/Adn2

L'acqua la terra la vita

Flaviana Meda

Una donna ripercorre la sua vita a partire dall'epoca dell'infanzia. La famiglia, la scuola, le amicizie, i viaggi, il matrimonio, il lavoro, le difficoltà legate a una malattia e il percorso introspettivo compiuto negli anni sono i temi principali della sua narrazione autobiografica.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1952-1955
Fine: 2015
Tempo della scrittura
2015 -2015
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
292 p.
Collocazione
MP/Adn2

Lettere pervenute a Lora Sarras celebre indovina durante la sua permanenza in Napoli (Giugno e Luglio 1897) raccolte ed ordinate dal suo 1° Segretario Livio Carati. Avviso matrimoniale "Si cerca un marito" Lettere raccolte ed ordinate come sopra

AA.VV.

Sul finire dell'Ottocento, un'inserzione pubblicata su "Il Mattino" di Napoli annuncia l'arrivo in città di una celebre indovina, che offre consultazioni su casi d'amore, magia, sortilegi e incantesimi. La donna - in realtà inesistente, perché si tratta di una burla organizzata da due amici - riceve una serie di lettere da persone che richiedono il suo aiuto per problemi di salute, pene d'amore, questioni economiche, vicende familiari e "tribolazioni" di varia natura.
Estremi cronologici
1897 -1905
Tempo della scrittura
1897 -1905
Tipologia testuale
Epistolario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
735 p.
Collocazione
E/Adn2

[...] Alla mia diletta sorella Giuseppina

AA.VV.

Una giovane riminese ha un liber amicorum, dove nell'arco di oltre dieci anni diverse persone scrivono per lei pensieri e aforismi e realizzano disegni.
Estremi cronologici
1924 -1939
Tempo della scrittura
1924 -1939
Tipologia testuale
Liber amicorum
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
86 p.
Collocazione
A/Adn2

[...] L'adolescenza sua possa tirar seco la prosperità

AA.VV.

Una giovane riminese tiene liber amicorum, dove nel corso degli anni diverse persone scrivono per lei pensieri e aforismi e realizzano disegni.
Estremi cronologici
1918 -1925
Tempo della scrittura
1918 -1925
Tipologia testuale
Liber amicorum
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
76 p.
Collocazione
A/Adn2

Giornale della classe

AA.VV.

Gli insegnanti di una scuola elementare di Roma - tra la fine degli anni Trenta e l'inizio dei Quaranta - annotano nei registri di classe programmi, attività, osservazioni e valutazioni.
Estremi cronologici
1939 -1941
Tempo della scrittura
1939 -1941
Tipologia testuale
Registro scolastico
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
50 p.
Collocazione
A/Adn2

1943. Incerti del destino e punti interrogativi

Ulrico Pesce

L'autore è nato a Bitonto (Ba) nel 1921. Nel 1941/42 prende parte alla Campagna di Grecia senza partecipare ad importanti operazioni fino ad agosto quando avviene il primo attacco dei ribelli greci che commettono solo massacri, seminando terrore. Dopo l'armistizio dell'8 settembre 1943 l'esercito viene disarmato dai tedeschi e spedito in un campo di concentramento a Lipsia, in Germania. I bombardamenti da parte degli Americani si susseguono con una frequenza incredibile, l'autore soffre la fame e si ammala. Viene condannato a un mese di lavori forzati per ragioni politiche. Tenta inutilmente la fuga. Viene liberato il 18 maggio 1945.
Estremi cronologici
1942 -1945
Tempo della scrittura
1942 -1945
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
30 p.
Collocazione
DG/18