ID Scheda: 1193

Aldo Polcri

Data di Nascita

1880

Data di Morte

1965

Sesso

M

Luogo di Nascita

Anghiari(AR)

Mestiere/Professione

Militare

[...] Cari genitori

Abstract

Una corrispondenza quotidiana intessuta di affetti profondi lega un giovane fante alla famiglia, nel difficile periodo trascorso prima in Libia e poi al fronte, sui monti del Friuli. Infine, poche lettere degli anni Trenta, quando Aldo è divenuto maresciallo e dirige, in Arezzo, la fanfara di un reggimento di fanteria.

Tipologia testuale

Epistolario

Consistenza

pp. 135

Circostanze di produzione

Arruolamento

Natura del testo in sede

Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2

Tempo della scrittura

1899 -1931

Estremi cronologici

1899 -1931

Provenienza geografica

Arezzo/provincia

Informazioni bibliografiche dei testi presenti in sede

In: "Posti al sole. Diari e memorie di vita e di lavoro dalle colonie d'Africa"/Nicola Labanca. - Rovereto: Museo Storico Italiano della Guerra, 2001. In: "Mascolinità e colonialismo: italiani in Africa Orientale (1935-1941)"/Giulietta Stefani. Tesi di dottorato. In: "Colonia per maschi"/Giulietta Stefani. Verona: Ombre corte, 2007.  In: "La prima guerra mondiale in Italia - le voci - Cronache dal fronte 1915"/Aldo Pocri   - Gruppo Editoriale L'Espresso, maggio 2015, pag. 47,73,76,104,129,158-159. In: "La prima guerra mondiale in Italia - le voci - Cronache dal fronte 1916"/Aldo Polcri  - Gruppo Editoriale L'Espresso, maggio 2015, pag.7-18. In: "La paternità nell'Italia fascista"/Martina Salvante -Roma Viella libreria editrice, 2020 pag.75.

Eventi straordinari

Anno

1986

Collocazione

E/86