ID Scheda: 2045

Pasquale Baldi

Data di Nascita

1924

Sesso

M

Luogo di Nascita

Vieste (FG)

Livello di scolarizzazione

Diploma scuola media superiore

Mestiere/Professione

(Pensionato)

Due volte prigioniero: dei tedeschi prima, degli slavi dopo.

Abstract

Prigioniero dei tedeschi dall'ottobre del 1943, un ufficiale dei carabinieri è assegnato ai lavori forzati in miniera, poi al lavoro agricolo in Austria, presso privati; guadagnata la frontiera della Slovenia, cade in mano ai partigiani di Tito. Per la seconda volta ricorda in una memoria quegli eventi.

Tipologia testuale

Memoria

Consistenza

pp. 135

Natura del testo in sede

Dattiloscritto: 2

Tempo della scrittura

1980

Estremi cronologici

1943 -1945

Provenienza geografica

Foggia/provincia

Informazioni bibliografiche dei testi presenti in sede

In: "Per non dimenticare"/Claudio Sommaruga. Brescia: Edizioni A.N.E.I., 2001 In: "Lo sguardo lontano. L'Italia della seconda guerra mondiale nella memoria dei prigionieri di guerra"/Erika Lorenzon. Tesi di dottorato. In: "Lo sguardo lontano - L'italia della Seconda guerra mondiale nella memoria dei prigionieri di guerra"/Lorenzon Erika. Venezia: Edizioni Ca' Foscari, 2018.

Anno

1992

Collocazione

MG/92