ID Scheda: 2584

Mario Tutino

Data di Nascita

1885

Data di Morte

1968

Sesso

M

Luogo di Nascita

Roma

Livello di scolarizzazione

Laurea

Mestiere/Professione

Intellettuale

[...] Ha piovuto durante la notte

Abstract

Un'analisi particolareggiata, lucida e sovente premonitrice degli avvenimenti politici italiani dalla notte in cui cadde il fascismo alla Liberazione. Dimensione pubblica e vicende familiari si intrecciano e sovrappongono: un figlio è prima esule in Svizzera, poi partigiano in un Paese diviso in due, fra la leva obbligatoria di Salò e il movimento antifascista.

Tipologia testuale

Diario

Consistenza

pp. 805

Circostanze di produzione

Commento quotidiano ai fatti del giorno

Natura del testo in sede

Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Fotocopia originale: 1

Tempo della scrittura

1943 -1945

Estremi cronologici

1943 -1945

Provenienza geografica

Milano

Informazioni bibliografiche dei testi presenti in sede

In: "Diari Paralleli"/Storia Illustrata, gennaio 1990. In: "La diaristica popolare in Italia: la Seconda Guerra Mondiale nei diari dell'Archivio Diaristico Nazionale di Pieve Santo Stefano"/Abramo Stefano Zanchi. Tesi di laurea. In: "La diaristica sulla Seconda Guerra Mondiale nei documenti dell'Archivio di Pive Santo Stefano"/Abramo Stefano Zanchi. Firenze: Giunti, Diario Italiano 9, 1993, pp. 127-162. In: "I giorni della liberazione"/Daniela Brighigni - in "Primapersona" n. 13, dicembre 2004, pp. 69-73. In: "Diari di donne italiane nella guerra mondiale"/Chiara Concas. Tesi di laurea. In: "Voci dalla guerra civile"/Luigi Ganapini. Bologna: Il Mulino, 2012. In: "La guerra è finita"/Mario Tutino - in "Primapersona" n. 29, marzo 2015, pag.59

Anno

1985

Collocazione

DG/85