ID Scheda: 3353

Raffaele D'Adamo

Data di Nascita

1907

Data di Morte

2004

Sesso

M

Luogo di Nascita

Sessa Aurunca CE

Livello di scolarizzazione

Frequenza elementare

Mestiere/Professione

(Pensionato)

[...] Sono nato il 16 gennaio 1907

Abstract

Una memoria scritta per riparare al furto del diario di allora. Un bracciante del casertano, per sottrarsi alla miseria, nel 1939, parte per l'Etiopia, dove fa il camionista. Lo sorprende la guerra e la popolazione italiana viene deportata dagli inglesi. Sconterà tre anni di prigionia in Kenya e sarà costretto a lavorare nelle fattorie inglesi prima di far ritorno in Italia.

Tipologia testuale

Memoria

Tipologia secondaria

Autobiografia

Consistenza

pp. 88

Circostanze di produzione

Furto del diario di allora

Natura del testo in sede

Dattiloscritto: 2

Tempo della scrittura

1988

Estremi cronologici

1907 -1946

Provenienza geografica

Caserta/provincia

Informazioni bibliografiche dei testi presenti in sede

In: "Emigrazioni ed Esili in Inghilterra e nelle Americhe: Memorie nell'Archivio Diaristico Nazionale di Pieve Santo Stefano (Arezzo)/Raffaellina Ferrante. Tesi di laurea. In: "Mascolinità e colonialismo: italiani in Africa Orientale (1935-1941)"/Giulietta Stefani. Tesi di dottorato. In: "Colonia per maschi"/Giulietta Stefani. Verona: Ombre corte, 2007 In: "Lo sguardo lontano. L'Italia della seconda guerra mondiale nella memoria dei prigionieri di guerra"/Erika Lorenzon. Tesi di dottorato.  In:"In terra d'Africa"/Emanuele Ertola. Bari-Roma: Laterza, 2017. In: "Lo sguardo lontano - L'italia della Seconda guerra mondiale nella memoria dei prigionieri di guerra"/Lorenzon Erika. Venezia: Edizioni Ca' Foscari, 2018.

Eventi straordinari

Personaggi straordinari

Collocazione

MP/99