ID Scheda: 4418

Giovanni Presti

Data di Nascita

1889

Data di Morte

1975

Sesso

M

Luogo di Nascita

Aidone EN

Livello di scolarizzazione

Laurea

[...] Sono solo

Abstract

Un ufficiale siciliano scrive lettere durante i combattimenti della prima guerra mondiale. Si rivolge alla giovane fidanzata di Thiene e racconta delle battaglie e del proprio stato d'animo. La corrispondenza continua anche finita la guerra e dopo il matrimonio. Scrive principalmente da Trieste, dove è magistrato militare, accennando ai primi movimenti fascisti, agli scioperi, all'impresa dannunziana di Fiume.

Tipologia testuale

Epistolario

Tipologia secondaria

poesie

Consistenza

pp. 162

Circostanze di produzione

Per scopi personali

Natura del testo in sede

Dattiloscritto: 2

Tempo della scrittura

1914 -1922

Estremi cronologici

1914 -1922

Provenienza geografica

Enna/provincia

Informazioni bibliografiche dei testi presenti in sede

"Giovanni a Maria. Lettere dal fronte 1915-1918"/Giovanni Presti. Voci lontane, 2003. In: "Vite in trincea"/Elena Marini. Tesi di laurea. In: "L'alfabeto della guerra"/Giovanni Presti - in "Primapersona" n. 28, marzo 2014, pag.16. In: "Avanti sempre"/Nicola Maranesi. Bologna: Il Mulino, 2014.  In: "La prima guerra mondiale in Italia - le voci - Cronache dal fronte 1915"/Giovanni Presti   - Gruppo Editoriale L'Espresso, maggio 2015, pag. 48, 75, 170, 178. In: "La prima guerra mondiale in Italia - le voci - Cronache dal fronte 1916"/Giovanni Presti - Gruppo Editoriale L'Espresso, maggio 2015, pag. 102-109-138. In: "La prima guerra mondiale in Italia - le voci - Cronache dal fronte1917 "/Giovanni Presti - Gruppo Editoriale L'Espresso, maggio 2015, pag. 7-18.

Personaggi straordinari

Anno

2003

Collocazione

E/03