ID Scheda: 4910

Giovanni Piazza

Data di Nascita

1890

Data di Morte

1987

Sesso

M

Luogo di Nascita

Sirone LC

Livello di scolarizzazione

Frequenza elementare

Scrivo il diario della mia vita

Abstract

A novantatre anni, uno scalpellino lombardo scrive la sua storia di vita: il lavoro in Italia e all'estero fin dagli anni della giovinezza, la partecipazione alla Grande Guerra che si conclude con l'onorificenza di cavaliere di Vittorio Veneto, una serena vita famigliare, la passione per la politica prima, e per la pittura, il gioco delle bocce e quello delle carte, poi.

Tipologia testuale

Autobiografia

Consistenza

pp. 46

Circostanze di produzione

Su consiglio di amici e/o famigliari

Natura del testo in sede

Dattiloscritto: 8
Fotocopia originale: 2
Fotografie

Tempo della scrittura

1983

Estremi cronologici

1896 -1983

Provenienza geografica

Lecco/provincia

Informazioni bibliografiche dei testi presenti in sede

In: www.archiviodiari.it/finalisti 2005/piazza.html. "Te disaro'quèst"/Giovanni Piazza. Galbiate (LC): Quaderni di etnografia - Collana del Museo Etnografico dell'Alta Brianza, 2006. In: "Diari che diventano libri"/Alessandro Artini - in "Primapersona" n17, Anno IX, pp. 110-111. In: "Piazza Giovanni - Scrivo il diario della mia vita - Un esempio di italiano popolare"/Francesca Schierano. Tesi laurea. In: "Avanti sempre"/Nicola Maranesi. Bologna: Il Mulino, 2014.  In: "La prima guerra mondiale in Italia - le voci - Cronache dal fronte 1915"/Giovanni Piazza   - Gruppo Editoriale L'Espresso, maggio 2015, pag. 47. In: "La prima guerra mondiale in Italia - le voci - Cronache dal fronte 1916"/Giovanni Piazza - Gruppo Editoriale L'Espresso, maggio 2015, pag.33. In: "La prima guerra mondiale in Italia - le voci - Cronache dal fronte1917 "/Giovanni Piazza - Gruppo Editoriale L'Espresso, maggio 2015, pag.39

Anno

2005

Collocazione

MP/05