ID Scheda: 6136

Gino Schezzi

Data di Nascita

1934

Sesso

M

Luogo di Nascita

Milano

Livello di scolarizzazione

Diploma scuola media inferiore

Mestiere/Professione

(Pensionato)

Ricordi passati

Abstract

L'autore, impiegato in pensione, ricorda il periodo dell'infanzia e adolescenza a Milano durante la guerra. Il padre è antifascista e vive da fuoriuscito dopo il licenziamento dalla fabbrica dell'Alfaromeo, mentre la madre è domestica a ore. Un periodo di miseria e privazioni, la cui fine è ricordata con la visita a Piazza Loreto in occasione dell'esposizione dei corpi di Mussolini e della Petacci. Nel dopoguerra la vita delle famiglia torna ad essere normale: nel 1949 trova lavoro prima in una fabbrica di giocattoli e poi come impiegato e nel frattempo dopo essersi sposato riesce a costruirsi una carriera dignitosa che conclude felicemente con la pensione.

Tipologia testuale

Memoria

Consistenza

pp. 56

Circostanze di produzione

Per la partecipazione al Premio Pieve

Natura del testo in sede

Dattiloscritto: 2

Tempo della scrittura

2008

Estremi cronologici

1934 -2008

Provenienza geografica

Milano

Luoghi del racconto

Anno

2010

Collocazione

MP/10