ID Scheda: 6527

Anonimo

Sesso

M

La conflagrazione Europa. L'Europa in Guerra.

Abstract

Emigrato per lavoro in Belgio l'autore annota in un taccuino l'escalation bellica della Prima Guerra mondiale, l'occupazione tedesca e la reazione della popolazione locale rimasta sgomenta di fronte all'aggressione subita. L'orecchio è teso verso le notizie che giungono dall'Italia, verso la probabile entrata in guerra, ma le informazioni che riesce a raccogliere sono discordanti e non lo aiutano a sciogliere i dubbi sul da farsi. Tornare a casa per ricongiungersi alla famiglia o restare in Belgio sperando di evitare l'arruolamento? Nell'incertezza riesce comunque a farsi riformare alla visita della leva militare presso il Consolato, anche se l'ultima annotazione con cui chiude il diario riporta la decisione di tentare il rimpatrio.

Tipologia testuale

Diario

Consistenza

pp. 21

Circostanze di produzione

Per scopi personali

Natura del testo in sede

Dattiloscritto: 3
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Formato Digitale: 1

Tempo della scrittura

1914

Estremi cronologici

1914

Luoghi del racconto

Anno

2012

Collocazione

DG/12