ID Scheda: 6571

Giacinto Mario Guala

Data di Nascita

1912

Data di Morte

1985

Sesso

M

Luogo di Nascita

Sanremo IM

Livello di scolarizzazione

Licenza elementare

[...] Inizio questo mio

Abstract

Un giovane ufficiale è testimone dello sbandamento dell'esercito italiano nel Montenegro dopo l'8 settembre '43. Il pensiero per la famiglia lo fa desistere dall'idea di unirsi alle formazioni partigiane fra le montagne, ma rifiuta anche quella di combattere con i tedeschi preferendo la prigionia in Germania. Il diario termina il 29 giugno 1945 con la notizia dell'imminente partenza per l'Italia.

Tipologia testuale

Diario

Consistenza

pp. 73

Circostanze di produzione

Seconda guerra mondiale

Natura del testo in sede

Dattiloscritto: 2
Originale autografo: 1
Formato Digitale: 1

Tempo della scrittura

1943 -1945

Estremi cronologici

1943 -1945

Provenienza geografica

Imperia/provincia

Informazioni bibliografiche dei testi presenti in sede

In: "La guerra è finita"/Giacinto Mario Guala - in "Primapersona" n. 29, marzo 2015, pag.108.

Anno

2012

Collocazione

DG/12