ID Scheda: 8071

Marziano Dasso

Data di Nascita

1922

Data di Morte

1988

Sesso

M

Luogo di Nascita

Torino

Livello di scolarizzazione

Diploma scuola media superiore

Alma Maroli

Data di Nascita

1939

Mani soavi

Abstract

Il primo incontro tra Alma e Marziano avviene quando lei ha 21 anni e lui 12 in più, lei è "semi-fidanzata", lui sposato a una cugina della madre di lei. Subito una simpatia, la richiesta di un bacio da parte di lui, il diniego di lei, ma nulla di più. Poi il silenzio per 25 anni, durante i quali Alma trova un impiego in banca, si sposa, ha due figli. Alla morte della moglie di Marziano Alma fa la rituale telefonata di condoglianze: con sorpresa e gioia accoglie l'invito a "riprendere il discorso interrotto". Ha inizio una poderosa corrispondenza epistolare e telefonica, inframezzata da sporadici incontri che confermano la natura profonda dei loro sentimenti. Alma non intende abbandonare i figli quindi continua la relazione a distanza, epistolare. Nel frattempo lui viene colpito da una grave malattia invalidante che gli fa perdere l'uso della parola oltre la mobilità delle mani: l'amore di lei lo accompagna fino alla fine.

Tipologia testuale

Epistolario

Consistenza

1116 p.

Natura del testo in sede

Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1

Estremi cronologici

1984 -1988

Provenienza geografica

Torino

Anno

2017

Collocazione

E/17