ID Scheda: 8186

AA.VV.

Raccolta di testimonianze e memorie

Abstract

Uomini e donne del grossetano, nati nei primi decenni del Novecento in famiglie contadine, raccontano le loro storie di lavoro, guerra, affetti, dolori e solidarietà. Tutti testimoni della Seconda guerra mondiale (e qualcuno anche della Prima), sono in maggioranza contadini e minatori, alcuni aderiscono alla Resistenza, altri si trovano al fronte e riescono a sfuggire alla prigionia dopo l'8 settembre del '43. Nel dopoguerra le condizioni di lavoro per molti di loro sono ancora molto dure e le difficoltà quotidiane restano forti. Tra i testimoni degli eventi bellici, i familiari - in maggioranza i figli - dei morti dell'eccidio di Niccioleta, avvenuto nel comune di Massa Marittima (GR) il 13 giugno del 1944.

Tipologia testuale

Memoria

Tipologia secondaria

Intervista

Consistenza

338 p.

Natura del testo in sede

Dattiloscritto: 2
Audiocassetta: 24
Formato Digitale: 1
Allegati

Tempo della scrittura

2003 -2018

Estremi cronologici

Inizio presunto: 1910-1920
Fine presunta: 1990-1999

Anno

2019

Collocazione

MG/Adn2

Sezione

Sez/Adn2