ID Scheda: 8232

Cocco Antonio

Data di Nascita

1933

Data di Morte

1954

Sesso

M

Luogo di Nascita

Padova

Livello di scolarizzazione

Diploma scuola media inferiore

Lettere di Toni - Trascrizione

Abstract

Il 24 maggio 1952 Antonio è ancora seduto sui banchi di scuola, terzo anno di ragioneria, a un passo dagli affetti di casa. Un'interrogazione andata male, la minaccia di una bocciatura, un gesto di ribellione punito con il rinvio a ottobre in tutte le materie. E una scelta impulsiva, enorme. Scappa in Francia in compagnia di un amico e, fermato dalla polizia perché clandestino, accetta di arruolarsi nella Legione straniera per evitare il carcere. L'addestramento feroce, le punizioni e le violenze gli fanno rimpiangere ogni giorno la scelta compiuta, ma tornare indietro è impossibile. Il padre smuove consoli, ambasciatori, autorità politiche italiane e francesi, religiosi, militari, avvocati. Un tentativo di fuga via mare viene scoperto e impedito. Niente da fare. Antonio va in prima linea nell'ottobre del 1952, a difendere una causa che non gli appartiene nella guerra d'Indocina. Partecipa alla lunghissima e decisiva battaglia di Dien Bien Phu, in Vietnam, che porta alla resa dei francesi. Non si conoscono la data esatta della morte e le circostanze, l'ultima sua lettera risale all'aprile del 1954.

Tipologia testuale

Epistolario

Consistenza

644 p.

Circostanze di produzione

Scritte da un legionario alla famiglia

Natura del testo in sede

Dattiloscritto: 1
Fotocopia originale: 1
Originale autografo: 1
Allegati
Fotografie

Tempo della scrittura

1952 -1954

Estremi cronologici

1951 -1954

Provenienza geografica

Padova

Anno

2017

Premio Pieve

Vincitore

Collocazione

DP/17

Sezione

Conc/17