Hai selezionato l' Evento straordinario
Risultati ricerca: 23

13 giugno 1940-13 giugno 1944

Aldo Parigi

Aldo partecipa sedicenne alla Marcia della giovinezza nel 1940 e tre anni dopo frequenta il Corso allievi ufficiali. Al momento della costituzione della Repubblica Sociale Italiana il suo entusiasmo giovanile si è raffreddato, come scrive lui stesso, ma riceve pressioni e risponde alla chiamata di Salò. Inquadrato in una batteria contraerea dell'esercito tedesco, combatte nella zona di Cassino (FR) e in quella di Anzio (RM), prima di iniziare una lunga ritirata. Nel giugno del 1944 abbandona il reparto e riesce a tornare a casa.
Estremi cronologici
1940 -1947
Tempo della scrittura
2010
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
4 p.
Collocazione
MG/T3

Salerno 1940/1943. Ricordi di guerra di Enrico Marano

Enrico Marano

Enrico ha cinque anni quando l'Italia entra in guerra, ma i suoi ricordi sono vividi: la scuola, la famiglia, lo sfollamento per sfuggire ai bombardamenti, la caduta del Fascismo, l'armistizio e l'illusione della fine della guerra e, infine, la tragica morte della sorella maggiore uccisa da una granata inglese.
Estremi cronologici
1939 -1943
Tempo della scrittura
2013
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
23 p.
Collocazione
MG/Adn2

Questa è stata la mia vita

Guido De Marzi

L'autobiografia di un dottore agrario dalla vita professionale particolarmente intensa. Militare nella Grande Guerra, poi docente, dagli anni del secondo conflitto e fino al termine della sua attività professionale ricopre incarichi pubblici di grande responsabilità nel settore dell'agricoltura e dell'alimentazione, nonché in seno alla Corte dei Conti, lavorando per decenni al fianco delle principali figure politiche del Paese.
Estremi cronologici
1893 -1976
Tempo della scrittura
1975 -1976
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
205 p.
Collocazione
MP/Adn2

Memorie di scuola e di guerra

Lirio Suvereti

Un nonno racconta al nipote gli anni della propria infanzia e giovinezza, vissute nell'epoca del regime fascista e della seconda guerra mondiale, durante la quale si impegna nella Resistenza.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1930-1939
Fine: 1945
Tempo della scrittura
2000
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
63 p.
Collocazione
MG/Adn2

[...] I miei conti con il tramonto della vita

Mario De Nigris

Dopo l'8 settembre 1943 un militare aderisce alla Resistenza e in seguito combatte tra le fila dell'esercito cobelligerante. Poco tempo dopo la fine della guerra si congeda dall'esercito e torna alla vita civile, trova lavoro, si sposa e si dedica con continuità alla propria passione artistica.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1930-1939
Fine: 2011
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 2011-2012
Fine presunta: 2011-2012
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
40 p.
Collocazione
MG/Adn2

Liberazione della memoria. Ricordo di un anziano

Salvatore Manes

Un macchinista ferroviario in pensione ripercorre la propria vita a partire dall'infanzia, vissuta in Calabria negli anni Venti. La passione per la politica caratterizza la sua vita e nel dopoguerra si impegna sia nell'amministrazione locale sia, soprattutto, all'interno delle ACLI.
Estremi cronologici
1929 -2009
Tempo della scrittura
2009 -2009
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
72 p.
Collocazione
MP/Adn2

780 giorni vissuti a Ragazzola (PR) dal luglio '43 al settembre '45

Egidio Pecchioni

Negli anni della Seconda guerra mondiale un bambino trascorre un periodo nella casa dei nonni paterni nel parmense. Al termine del conflitto riprende per lui la vita normale, con la scuola, gli amici e lo sport. Cresciuto, inizia a lavorare, si sposa e diventa padre. Alcuni anni dopo la sua vita familiare è sconvolta dalla malattia della moglie, che la donna riesce a superare.
Estremi cronologici
1943 -2009
Tempo della scrittura
2006 -2009
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
350 p.
Collocazione
MP/Adn2

A Belfiore d'Adige. Ricordi personali e... un pezzo di storia veronese (dall'agonia del fascismo agli anni '70)

Gino Marconcini

Un uomo, bambino negli anni della Seconda guerra mondiale in un paesino del veronese, inizia il racconto della sua vita dal giorno della caduta del Fascismo e prosegue fino al termine degli anni Settanta. Temi importanti della sua narrazione sono il lavoro e l'impegno politico, tra le fila del Partito Comunista.
Estremi cronologici
1943 -1980
Tempo della scrittura
2012 -2012
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
79 p.
Collocazione
MP/Adn2

Diario di guerra con impressioni

Bruno Morandi

Un ragazzino romano durante la Seconda guerra mondiale tiene un diario dove la cronaca degli eventi bellici si mescola alle vicende personali e familiari, col padre ricercato dai tedeschi e accusato di sabotaggio.
Estremi cronologici
1942 -1945
Tempo della scrittura
1942 -1945
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1
Formato Digitale: 1
Allegati
Consistenza
68 p.
Collocazione
DG/T3

La palla di stracci

Carlo Garulli

Un uomo ricorda il periodo della propria infanzia e prima giovinezza, vissuti nel bolognese tra gli anni Trenta e il periodo della Seconda guerra mondiale.
Estremi cronologici
1933 -1945
Tempo della scrittura
-2002
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
258 p.
Collocazione
MP/Adn2