Hai selezionato la Parola chiave
Risultati ricerca: 114

Diario

Francesco Matteini

Un bambino aretino tiene un diario durante gli anni della Seconda guerra mondiale: racconta la scuola, le amicizie, la vita familiare e i bombardamenti della città che costringono lui e i suoi cari a sfollare in campagna.
Estremi cronologici
1941 -1945
Tempo della scrittura
1943 -1945
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
33 p.
Collocazione
DG/T3

Audi quo rem deducam

Giuseppe Schirinà

Un giovane siciliano racconta in un diario i ripetuti bombardamenti subiti da Bronte (CT) nell'estate del 1943.
Estremi cronologici
1943 -1944
Tempo della scrittura
1943 -1944
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Allegati
Consistenza
53 p.
Collocazione
DG/Adn2

Storie di famiglia

Carlo Fracassi

Un riminese ricostruisce la storia della sua famiglia e racconta la propria vita, in particolare l'infanzia e la giovinezza, tra scuola, amicizie e lavoro. Oltre ai familiari, trovano grande spazio nella narrazione le persone importanti nella vita dell'autore, dai compagni di scuola agli amici, ritratti con grande accuratezza.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1800-1899
Fine presunta: 2000-2009
Tempo della scrittura
2009 -2010
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
212 p.
Collocazione
MP/Adn2

A Rina

Silvano Ferrazzo

Un uomo intervista la propria madre, in dialetto, e riporta il testo anche in versione italiana, aggiungendo contenuti personali.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1930-1939
Fine presunta: 1970-1979
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 2000-2099
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
intervista
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Formato Digitale: 1
Consistenza
155 p.
Collocazione
MP/Adn2

A Bepi

Silvano Ferrazzo

Un uomo intervista il proprio padre, in dialetto, e riporta il testo anche in versione italiana, aggiungendo contenuti personali.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1910-1919
Fine presunta: 1970-1979
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 2000-2099
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
intervista
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
262 p.
Collocazione
MP/Adn2

Diario di vita

Alessio Maragliano

Un uomo racconta la sua vita dall'infanzia ai diciotto anni: dalla Seconda guerra mondiale, vissuta da bambino, alla scuola, dall'esperienza del canto operistico ai diversi lavori svolti fin dalla giovane età per contribuire al bilancio familiare.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1930-1939
Fine: 1955
Tempo della scrittura
2011 -2013
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Allegati
Consistenza
549 p.
Collocazione
MP/And2

[...] Ho ripensato alla cosa...

Gabriella Venturini

Lettere, pagine di diario e memorie che raccontano la vita di una donna nell'arco di circa ottant'anni. La famiglia e l'amore sono i temi principali della narrazione, le lettere la forma di scrittura più consistente.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1920-1929
Fine: 2004
Tempo della scrittura
1957 -2004
Tipologia testuale
Epistolario
Tipologia secondaria
Memoria
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 1
Allegati
Consistenza
1144 p.
Collocazione
E/Adn2

Salerno 1940/1943. Ricordi di guerra di Enrico Marano

Enrico Marano

Enrico ha cinque anni quando l'Italia entra in guerra, ma i suoi ricordi sono vividi: la scuola, la famiglia, lo sfollamento per sfuggire ai bombardamenti, la caduta del Fascismo, l'armistizio e l'illusione della fine della guerra e, infine, la tragica morte della sorella maggiore uccisa da una granata inglese.
Estremi cronologici
1939 -1943
Tempo della scrittura
2013
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
23 p.
Collocazione
MG/Adn2

Memorie di scuola e di guerra

Lirio Suvereti

Un nonno racconta al nipote gli anni della propria infanzia e giovinezza, vissute nell'epoca del regime fascista e della seconda guerra mondiale, durante la quale si impegna nella Resistenza.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1930-1939
Fine: 1945
Tempo della scrittura
2000
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
63 p.
Collocazione
MG/Adn2

Impronte nell'anima

Giorgio Migheli

La memoria dei primi trent'anni di vita di un uomo di origine sarda, bambino durante la Seconda guerra mondiale e presente in piazza Venezia col padre il 10 giugno del 1940. Diplomatosi geometra, lavora per un periodo in Algeria, poi torna in Italia e dopo alcuni anni cambia radicalmente occupazione, trasferendosi da Rovigo all'Isola d'Elba.
Estremi cronologici
1934 -1962
Tempo della scrittura
2012
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Fotografie
Consistenza
156 p.
Collocazione
MP/Adn2