Hai selezionato la Parola chiave
Risultati ricerca: 330

Start

Amalia Sola

La memoria avvolta di nostalgia della discendente di una famiglia aristocratica milanese: dall'infanzia agiata trascorsa nella villa della nonna contessa, al prestigioso matrimonio con un nobile milanese,, fino alla lotta clandestina contro i tedeschi.
Estremi cronologici
1906 -1948
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 150
Collocazione
MP/88

Il tempo della festa

Francesco Acciarroni

Un impiegato rievoca il periodo della fanciullezza e dell'adolescenza trascorse in un paesino delle Marche: attraverso il racconto delle feste popolari, dei giochi d'infanzia, dei primi approcci con le ragazze emerge lo spirito di quel mondo ormai perduto.
Estremi cronologici
1940 -1951
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 296
Collocazione
MP/89

Ricordi e Nostalgia - Cose del tempo passato

Enrico Beccaria

La romantica rievocazione della vita contadina agli inizi del secolo attraverso immagini bucoliche e serene, filtrate dalla nostalgia e dal rimpianto di un agricoltore per un mondo ormai superato.
Estremi cronologici
1900 -1988
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 113
Collocazione
MP/89

Ricordi di vita pastorale nel Montefeltro

Vincenzo Bernardi

La civiltà contadina del Montefeltro negli anni Venti rivissuta da un pensionato che allora faceva il pastorello. L'autore rievoca episodi significativi della sua fanciullezza scandita dalle frequenti ricorrenze religiose e dalla vita nei campi.
Estremi cronologici
1922 -1926
Tempo della scrittura
1977 -1984
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 159
Collocazione
MP/89

[...] A cinquant'anni

Guido Biasi

La vicenda di un giovane trentino che ha partecipato al primo conflitto mondiale come soldato austro-ungarico. Fatto prigioniero e deportato in Russia, è fortuito testimone della rivoluzione del 1917 e della nascita dell'Unione Sovietica.
Estremi cronologici
1915 -1919
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1960-1969
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 231
Collocazione
MG/89

La mia vita fra gli "altri"

Soemia Calderoni

L'autobiografia di una pedagogista: maestra nelle campagne dell'Agro Romano e dei Monti Sabini durante la guerra, pioniera dell'innovativa esperienza delle scuole all'aperto nell'immediato dopoguerra, conclude la propria esperienza educativa a Roma, prima al popolare Corviale, poi nel borghese quartiere di Monteverde.
Estremi cronologici
1921 -1980
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 64
Collocazione
MP/89

Un gran mondo di donne

Germana Carbognani

Il ritorno al paese d'origine come occasione per far rivivere i ricordi e la gente della Carnia e per raccontare la presa di coscienza di una donna, emigrata in Svizzera, attraverso le "rocciose donne" della sua terra.
Estremi cronologici
1950 -1987
Tempo della scrittura
1987
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Originale dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 86
Collocazione
MP/89

Le realtà biografiche nel XX secolo

Antonio Farina

Tutta una vita dedicata al lavoro nel tentativo di migliorarsi e di raggiungere l'agiatezza per la propria famiglia. Garzone, manovale, operaio, infine imprenditore, l'Autore, ormai pensionato, se la prende con la società odierna che lo costringe a spendere tutti i suoi guadagni nelle cure necessarie per guarire i numerosi malanni che l'affliggono.
Estremi cronologici
1913 -1986
Tempo della scrittura
1985 -1986
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 306
Collocazione
MP/89

Nospais

Franco Alasia

Un paese della provincia torinese si racconta attraverso i ricordi dei suoi abitanti, tra cui, in ombra, quelli dell'Autore: a parlare, infatti, sono soprattutto i vecchi, testimoni diretti dell'inevitabile passaggio dalla civiltà contadina a quella industriale.
Estremi cronologici
1927 -1970
Tempo della scrittura
1970 -1988
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 379
Collocazione
MP/90

Lido e la tromba - E simili cose realmente avvenute

Florio Bianconi

Lido era un ragazzo di campagna un po' sordo che s'era intestato di voler suonare la tromba nella banda cittadina ma, poco prima del debutto, morì schiacciato da un carro. Questa e altre storie avvenute nel paese del senese dove l'Autore trascorse parte dell'infanzia.
Estremi cronologici
1950 -1960
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 87
Collocazione
MP/90