Hai selezionato la Parola chiave
Risultati ricerca: 330

[...] Carissimo el mè dunin d'or

Angelo Bonomi

Lettere di un faccendiere milanese sessantenne - in Maremma come amministratore di una fattoria agricola - alla moglie Giovanna trentenne: premuroso e affettuoso, le dà consigli e le manifesta il desiderio di vederla. Sembra un matrimonio ben riuscito, ma alcune pagine del diario di lei, sola e infelice, lo smentiscono.
Estremi cronologici
1948 -1951
Tempo della scrittura
1948 -1951
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 6
Consistenza
pp. 136
Collocazione
E/90

La storia di tutta la mia vita da quando io ricordo ch'ero bambino

Tommaso Bordonaro

Tutta la vita di un contadino siciliano: sposato con la ragazza che ama contro il volere dei genitori, perde la moglie per un aborto, ed emigra con una nuova moglie negli Stati Uniti: dopo molti disagi, e la scomparsa prematura di un figlio, riunirà attorno a sè i famigliari sparsi per il mondo affrontando serenamente la sua vecchiaia e tornando ogni tanto in Italia.
Estremi cronologici
1909 -1988
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 4
Allegati
Integrazione
Fotografie
Consistenza
pp. 110
Collocazione
MP/90

La dura adolescenza

Luciana Febo

Un'adolescente si dibatte tra le miserie della famiglia, le idee arretrate dei genitori, e il bisogno di evadere. Il rapporto instaurato con un'insegnante delle scuole medie le farà comprendere i suoi limiti e la darà il coraggio di lottare per continuare a studiare.
Estremi cronologici
1968 -1970
Tempo della scrittura
1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 24
Collocazione
MP/90

Ricordi d'infanzia

Gabriella Gabbrielli

Lo spettacolo offerto dal mare di Livorno, dove l'Autrice vive con la famiglia, come stimolo a ricordare quello offerto dalla campagna toscana dove ha trascorso - osservando la natura e andando a caccia - un'infanzia felice, prima della scomparsa dei genitori.
Estremi cronologici
1922 -1926
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 15
Collocazione
MP/90

I ricordi di un contadino

Guglielmo Francini

Le memorie di un pensionato che ha molto vissuto: da pastorello a mezzadro, da militare a elettricista, una vita segnata prima dall'amore per la campagna e per i lavori agricoli e poi dal rimpianto di averli abbandonati per trasferirsi in città.
Estremi cronologici
1914 -1951
Tempo della scrittura
1983 -1991
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Integrazione
Consistenza
pp. 1960
Collocazione
MP/90

Adolescenti ieri

Marcello Ghione

Il racconto della generazione dei giovanissimi coinvolta nel conflitto mondiale: la scelta, determinata dalla propaganda di regime, per la Repubblica sociale, l'abbandono della propria città per rifugiarsi a Salò - qui la madre dell'autore organizzava sedute spiritiche per i gerarchi fascisti -, poi, dopo la disfatta, il ritorno in vagoni merci e l'amara sorpresa di trovare la casa requisita.
Estremi cronologici
1928 -1945
Tempo della scrittura
1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 185
Collocazione
MG/90

I nonni sconosciuti

Bruna Algeri

Una storia d'amore contrastata e il conseguente abbandono in brefotrofio del "frutto del peccato", l'autrice. Bruna ripercorre lo svilluppo dello scandalo cercando di capire le ragioni delle ingiustizie sociali subite dal padre, cresciuto senza l'affetto e il calore della sua famiglia.
Estremi cronologici
1923 -1979
Tempo della scrittura
1994 -1996
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 38
Collocazione
MP/Adn

Sotto il filare

Davide Argnani

Rileggendo il diario e le lettere scritte dal padre nel campo di concentramento, un giovane racconta la sua guerra parallela vissuta nella casa di campagna dei nonni: la paura delle rappresaglie tedesche e dei bombardamenti, la vita nei rifugi antiaerei, la fine delle ostilità e il ritorno dei reduci.
Estremi cronologici
1944 -1945
Tempo della scrittura
1960 -1961
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Allegati
Consistenza
pp. 36
Collocazione
MG/Adn

Guerra e prigionia in Russia

Ugo Camino

Un ufficiale della divisione "cuneense" sopravvissuto alla sciagurata Campagna di Russia, racconta le eroiche battaglie affrontate dagli alpini, l'onta della sconfitta e la sorte subita dai prigionieri: l'autore verrà deportato in un ex monastero e frequenterà una scuola di formazione comunista.
Estremi cronologici
1942 -1946
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1990-1999
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 76
Collocazione
MG/Adn

Pensieri a giro d'orizzonte

Giovan Battista Crescioli

A cinquant'anni di distanza l'Autore torna al paese di origine che aveva lasciato prima per fare il soldato e poi, definitivamente, per lavoro. Guardandosi intorno dall'alto di un monte, ricerca la sua giovinezza nei luoghi che si scorgono in tutta la cerchia dell'orizzonte.
Estremi cronologici
1919 -1990
Tempo della scrittura
1990
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 17
Collocazione
MP/Adn