Hai selezionato la Parola chiave
Risultati ricerca: 10

Lettera a un uomo mai nato

Daniela Cococcia

La sofferenza di una giovane donna che segue il doloroso iter del cugino tossicodipendente, tra carcere, comunità ed ospedali, fino alla sua morte per AIDS.
Estremi cronologici
1980 -1996
Tempo della scrittura
2008
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 3
Consistenza
pp. 9
Collocazione
MP/T2

Volevo solo vedere dov'eri

Wolmer Sani

La memoria autobiografica di un bolognese che si racconta a partire dall'infanzia. La famiglia, gli amori, le amicizie, la politica e il rapporto con la compagna sono i temi principali della sua narrazione.
Estremi cronologici
1951 -2006
Tempo della scrittura
2015
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
92 p.
Collocazione
MP/16

[...] Quando avevo 4 anni

Fedora Torralba

Gli scritti di una donna che attraverso lettere, poesie, pagine di diario e di memorie racconta il presente e il passato della propria vita.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1930-1939
Tipologia testuale
zibaldone
Tipologia secondaria
Memoria
Epistolario
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
329 p.
Collocazione
A/16

Dalla Costa d'Avorio al futuro in cerca di speranza

Karamoko Fofana

Un ragazzo ivoriano, orfano dei genitori, lascia il proprio Paese a causa dell'inasprirsi della guerra civile. Dopo un viaggio durissimo che lo porta prima in Libia e poi in Sicilia, si stabilisce nel pavese, dove frequenta con grande entusiasmo la scuola media.
Estremi cronologici
1989 -2018
Tempo della scrittura
2018
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
20 p.
Collocazione
MP/Adn2

Riassunto della mia vita

Anonima

Una donna vive fin dall'infanzia una situazione familiare molto difficile, i cui aspetti più duri si ripercuotono anche nella sua età adulta.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1900-1999
Fine presunta: 2000-2999
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
3 p.
Collocazione
MP/T2

Come se niente fosse

Alina Giordano

Una donna, in lutto per la morte del padre, ripercorre la complicata storia della propria famiglia.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1900-1999
Fine presunta: 2000-2099
Tempo della scrittura
2010 -2012
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
40 p.
Collocazione
MP/Adn2

I nostri ricordi di un tempo lontano

Clelia Marchi

Una contadina del mantovano racconta la propria vita a partire dall'infanzia, parlando soprattutto della famiglia e del lavoro in campagna. La morte dell'amato marito in un incidente stradale la segna profondamente e la scrittura la aiuta a superare il dolore. Parte della scrittura è in dialetto e il testo comprende anche alcune poesie.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1910-1919
Fine presunta: 1990-1999
Tempo della scrittura
Inzio: 1974
Fine presunta: 1990-1999
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
888 p.
Collocazione
MP/Adn2

La mia vita

Fiza

Una donna di origine mauriziana, in Italia da oltre vent'anni, racconta la sua complicata vita familiare in Africa e l'esperienza italiana, caratterizzata da un percorso di integrazione e di condivisione che non si è fermato di fronte alle difficoltà incontrate.
Estremi cronologici
1987 -2019
Tempo della scrittura
2019
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
12 p.
Collocazione
MP/T3

[...] Sono nata a Pieve di Rivoschio

Rita Baraghini

La forza delle donne emiliane-romagnole nel lavoro e nel pretendere rispetto non difetta a Rita che, dopo aver aiutato la madre vedova a crescere gli altri figli, cresce a sua volta con grande determinazione, nel contesto di un numeroso nucleo patriarcale, una famiglia della quale si dichiara giustamente orgogliosa.
Estremi cronologici
1933 -2004
Tempo della scrittura
2004
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Formato Digitale: 1
Collocazione
MP/T2

Pensieri sparsi di una migrante anonima

Saida Hamouyehy

Una giovane marocchina, arrivata in Italia da piccola per raggiungere il padre, racconta la propria esperienza di crescita in un Paese diverso, le differenze con la sua terra d'origine e la difficoltà di sentirsi spesso straniera sia in Italia sia in Marocco.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1980-1989
Fine: 2019
Tempo della scrittura
2019
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
3 p.
Collocazione
MP/T3