Hai selezionato la Parola chiave
Risultati ricerca: 36

Ricordi di un ottuagenario

Ermanno Rossini

Un uomo ricorda la sua infanzia, vissuta negli anni della Seconda guerra mondiale. Racconta il periodo di sfollamento da Milano per sfuggire ai bombardamenti, un percorso scolastico poco lineare, i rischi corsi dal padre contribuendo alla Resistenza e infine la liberazione della città e la "svestizione" della Madonnina il primo maggio del 1945, alla quale assiste con la famiglia.
Estremi cronologici
1940 -1945
Tempo della scrittura
2020 -2020
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
7 p.
Collocazione
MG/T3

La guerra di un sedentario

Eugenio Arnaboldi

Ritenuto idoneo ai servizi sedentari, un giovane militare tiene un diario cui affidare la quotidianità della vita in caserma nel corso del 1943. Di idee antifasciste, dopo l'armistizio vive alterne vicende, trascorrendo anche un periodo in carcere. Fin dai primi anni del conflitto, il ragazzo appunta nei suoi quaderni anche riflessioni e considerazioni personali.
Estremi cronologici
1941 -1944
Tempo della scrittura
1941 -1944
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Allegati
Integrazione
Consistenza
240 p.
Collocazione
DG/87

[...] Oggi conosco

Giovanni Caracò

Nell'estate del 1944 un giovane siciliano scrive riflessioni sul fascismo, sulla guerra, sull'occupazione tedesca ed esprime tutta la propria contrarietà al regime e alle scelte che hanno condotto l'Italia a vivere anni di terrore.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1930-1939
Fine: 1944
Tempo della scrittura
1944
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Pensieri e riflessioni
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
18 p.
Collocazione
MG/16

Esperienza di vita

Mario Gramaglia

Un giovane piemontese aderisce alla Resistenza. Gli scontri coi fascisti, l'approdo in Francia, la prigionia e il ritorno a casa alla fine della guerra rappresentano le tappe principali della sua memoria.
Estremi cronologici
1939 -1945
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Fotocopia originale: 1
Formato Digitale: 1
Consistenza
51 p.
Collocazione
MG/16

[...] Alla metà di ottobre del 1943

Giovanni Grazzini

Un giovane fiorentino durante la Seconda guerra mondiale aiuta il proprio "fratello di latte" preso prigioniero a sfuggire alla deportazione in Germania facendolo scappare dall'ospedale militare di Livorno, dov'è ricoverato.
Estremi cronologici
1943 -1943
Tempo della scrittura
1980
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
10 p.
Collocazione
MG/T3

Mi ricordo...

Raffaella Zacchi

Frammenti di vita nel bolognese dall'8 settembre '43 alla Liberazione. L'angoscia di una figlia nella ricerca del padre, caduto nei bombardamenti del 25 settembre, le difficoltà quotidiane, la vicinanza ai soldati "sbandati" e l'ammirazione per una staffetta partigiana.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1995 -1995
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
8 pp.
Collocazione
MG/T2

[...] Lasciate ogni speranza o voi che entrate

Giuliano Vincenti

Quella di Giuliano è la storia di un partigiano, catturato e incarcerato nella Rocca di Imola. Alla vigilia della liberazione della città, viene scarcerato dagli stessi tedeschi in ritirata.
Estremi cronologici
1944 -1945
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
3 pp.
Collocazione
MG/T2

vorei provare a racontare la storia partiggiana

Francesca Trasforini

Una donna della provincia ferrarese racconta le vicissitudini e le difficoltà della sopravvivenza dopo l'armistizio dell'8 settembre 1943.
Estremi cronologici
1943 -1952
Tempo della scrittura
1987 -1987
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
9 pp.
Collocazione
MG/T2

[...] Spett.le Direzione Soci...

Eugenio Amadori

Un uomo apprende la notizia dell'Armistizio mentre si trova a Caserta, sotto le armi. Nella confusione generale, dopo la presa della caserma da parte dei militari tedeschi, trova rifugio in una grotta insieme ad altri giovani del luogo.
Estremi cronologici
1943 -1955
Tempo della scrittura
1995 -1995
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale dattiloscritto: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
2 pp.
Collocazione
MG/T2

Quel treno...

Gigi Boero

Un militare italiano, in servizio sul fronte greco al momento dell'armistizio dell'8 settembre 1943, viene fatto prigioniero dai tedeschi e internato nei campi del Terzo Reich, dove resta fino al termine del conflitto.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1995 -1995
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Poesia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
15 pp.
Collocazione
MG/T2