Hai selezionato la Parola chiave
Risultati ricerca: 14

Tratti di famiglia

Marco Vichi

Un conflitto col padre vissuto in maniera traumatica, resterà profondamente inciso nella mente del figlio, che ne farà materia per una memoria famigliare romanzata, destinata allo psicanalista.
Estremi cronologici
Inzio: 1965
Fine presunta: 1990-1999
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1990-1999
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 108
Collocazione
MP/94

Diario numero quattro - Separazioni

Alma De Rossi

La fine di un amore, il rapporto di convivenza con una gatta, i sogni ricorrenti e la terapia analitica raccontati in un diario redatto quasi quotidianamente, per un anno, da una donna che desidera tornare a vivere senza le paure che l'hanno accompagnata sino ad ora.
Estremi cronologici
1997 -1998
Tempo della scrittura
1997 -1998
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 100
Collocazione
DP/99

Oltre la casa celeste

Giuseppina Vaccaro

L'io problematico di una ragazza calabrese, trasferitasi nella capitale, che, dopo la morte della madre, ricerca costantemente un'identità personale, approfondendo la conoscenza di sè attraverso studi di psicologia e una breve terapia d'analisi. Reagisce al nuovo matrimonio del padre andando a vivere con i nonni materni.
Estremi cronologici
1964 -1997
Tempo della scrittura
1997
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 50
Collocazione
MP/99

Al parco

Pietro Condemi

L'autoanalisi di un padre che racconta dei suoi contrasti con la famiglia d'origine, soprattutto con la madre. Lucida analisi di sè e dei fatti accaduti: il padre industriale, la sua morte, il lavoro nella sua fabbrica, il matrimonio.
Estremi cronologici
1973 -1998
Tempo della scrittura
1997 -1998
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 116
Collocazione
MP/99

Un anno di vita

Gabriella Favati

Diario di un'ex insegnante universitaria, che affronta la fatica del lavoro, il difficile rapporto con il figlio, ed il tentativo - tramite analisi - di superare la crisi depressiva che l'opprime. Il dialogo intimista prevale sugli eventi, compreso il dolore per la fine di un amore.
Estremi cronologici
1985 -1986
Tempo della scrittura
1985 -1986
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 184
Collocazione
DP/00

L'altalena della mia vita

Sara Miller

Figlia adottiva, vive un'infanzia senza affetti. Adolescente, cerca la vera madre, la trova: appartiene ad una numerosa famiglia di giostrai con mentalità e abitudini molto diverse dalle sue. Si sposa molto giovane e ha due figli. Il primogenito le procura infelicità e dolori. Si droga e ruba. La minore subisce le molestie di un pedofilo. Il marito è debole. Si separano. Lei soffre di disturbi psichici che la costringono anche a ricoveri in clinica.
Estremi cronologici
1966 -2000
Tempo della scrittura
1999 -2000
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 141
Collocazione
MP/01

Il dubbio e l'equilibrio

Fiorella Massi

Quando lei ha quattro anni la madre si sposa con un uomo che ha gia tre figli. Fin da giovanissima è costretta a lavorare in fabbrica per aiutare la famiglia numerosa. Segue il matrimonio, la nascita di due figlie e un'esistenza tranquilla ma percorsa dall'affannosa quanto inutile ricerca del padre naturale. La depressione che le deriva dalle aspettative deluse la porterà dall'analista che le restituirà equilibrio e interesse per la vita.
Estremi cronologici
1949 -2002
Tempo della scrittura
2001 -2003
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 82
Collocazione
MP/04

Per favore non piangere...

Liù Bosisio

L'itinerario esistenziale di un'attrice di teatro diviso in quattro tempi: il diario milanese dei sedici anni coincide con il primo amore segreto; a venticinque anni, è a Roma, già vedova, con un figlio piccolo, e in cerca di lavoro tra le varie produzioni; quindi è una donna di mezza età, in giro per l'Italia in turné, lontana dagli affetti; e infine c'è il diario dell'età matura, trascorsa accanto a un marito difficile, dal quale si separerà. Così, chiusa fra le mura della casa di campagna, compra un computer, impara a usarlo e scopre il mondo delle chat-line, su internet, che le porta un nuovo amore.
Estremi cronologici
1939 -2002
Tempo della scrittura
1952 -2002
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 7
Fotocopia originale: 1
Formato Digitale: 1
Consistenza
pp. 275
Collocazione
DP/04

Indagine incompleta

Franca Baronio

Figlia di madre ebrea, l'autrice ricorda l'infanzia con la paura non consapevole dei tedeschi e le suore che le danno sicurezza. Attraverso gli odori ripercorre la sua ricerca d'amore, il matrimonio e le difficoltà della convivenza.
Estremi cronologici
1939 -2001
Tempo della scrittura
1970 -2004
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
pp. 186
Collocazione
MP/05

Viaggio nella folla interiore

Marisa Nigri

Come una sorta di saggio su di sé, il racconto della vita di un'insegnante napoletana che parte dall'analisi dell'esistenza dei suoi famigliari, amici o colleghi di lavoro. Spunti di realtà fanno da sfondo all'esigenza introspettiva di una donna che diventerà psicoterapeuta.
Estremi cronologici
Inzio: 1940
Fine presunta: 1990-1999
Tempo della scrittura
2003 -2004
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 164
Collocazione
MP/05