Hai selezionato la Parola chiave
Risultati ricerca: 283

Diario 1942-1943

Stefano Bastreghi

Un ferroviere ripercorre in una memoria la prima parte della propria vita, poi, a un diario racconta la guerra, da ragazzo, fino a quando, con la famiglia, è sfollato in Toscana, terra d'origine della madre.
Estremi cronologici
1928 -1950
Tempo della scrittura
1986
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 5
Consistenza
pp. 44
Collocazione
DG/87

[...] Gentilissimi Signori

Rosina Borgogno

Durante la Grande guerra la popolazione di Telve fu costretta ad abbandonare il paese, zona di battaglia, e a rifugiarsi, dopo un lungo peregrinare, in Abruzzo. La cronaca di quei giorni nei ricordi di una pensionata, allora bambina.
Estremi cronologici
1915 -1918
Tempo della scrittura
1987
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
racconti
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 23
Collocazione
MG/87

Diario

Maria Marcella Ceruti

All'indomani della fine della guerra, una madre racconta alle figlie, nate in quel periodo e perciò troppo piccole per ricordare, la loro personale odissea vissuta nel tentativo di sottrarsi al frequente pericolo dei bombardamenti, nascondendosi nei rifugi antiaerei.
Estremi cronologici
1940 -1946
Tempo della scrittura
1945 -1946
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 4
Consistenza
pp. 21
Collocazione
MG/87

[...] Fui iscritta

Elsa Emmy

Tra realtà e fantasia, l'educazione sentimentale di una adolescente nella Sicilia degli anni cinquanta: lo spirito ribelle e anticonformista dell'Autrice si scontra con la rigida e anacronistica mentalità dalla famiglia che la ostacolerà nella ricerca della sua identità.
Estremi cronologici
1939 -1980
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
racconti
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 229
Collocazione
MP/87

[...] Dedicato all'inconsapevole testimone

Wanda Finzi

Memoria in terza persona di una donna ebrea che, a causa di una soffiata, viene arrestata e condotta in carcere per aver ascoltato Radio Londra. Scontata la pena si trova costretta, con due figlie piccole e con una terza in arrivo, a vivere nell'ombra per sfuggire alle retate delle Ss.
Estremi cronologici
1943
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 19
Collocazione
A/87

I miei ricordi di guerra

Elio Galletta

La testimonianza di un giovane fattorino che viene sorpreso dai bombardamenti degli americani - "venivano a liberarci uccidendoci" - mentre, a cavallo della sua bicicletta, faceva le consegne. In un successivo bombardamento resterà anche ferito.
Estremi cronologici
1941 -1943
Tempo della scrittura
1983
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
testimonianza
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 6
Collocazione
MG/87

Da non dimenticare

Bruno Alinari

Un giovane fiorentino, pur non vantando un passato antifascista, entra nella Resistenza dove incontrerà anche la futura moglie, allora staffetta partigiana. La rievocazione di quei giorni vuole essere anche un riconoscimento alle eroiche famiglie contadine che, mettendo a repentaglio la loro vita, prestarono ospitalità e aiuto ai fuggitivi.
Estremi cronologici
1943 -1944
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Allegati
Consistenza
pp. 43
Collocazione
MG/88

Diario della Nanda

Nanda Belli

Il dramma della guerra nelle parole di un'adolescente costretta dai tedeschi a lasciare la casa e il paese dell'infanzia, ora teatro di battaglie, e a trascorrere le proprie giornate in un centro della Romagna, talvolta senza poter nemmeno uscire di casa a causa delle scarpe rotte.
Estremi cronologici
1944
Tempo della scrittura
1944
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 3
Consistenza
pp. 23
Collocazione
DG/88

Io e la guerra

Maria Vittoria Camerini

Il tentativo di allontanare gli orrori della guerra attraverso il grande amore per il teatro e per le poesie di Gozzano, in un periodo di sfollamento in campagna, si trasforma in autoanalisi sentimentale.
Estremi cronologici
1944 -1945
Tempo della scrittura
1944 -1945
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 28
Collocazione
DG/88

Una famiglia borghese

Egidia Candiello

Vicenza e i paesi di montagna della sua provincia fanno da sfondo alle vicende di una famiglia borghese, negli anni della guerra e del dopoguerra, nel racconto nostalgico della "piccolina" di casa.
Estremi cronologici
1943 -1956
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 212
Collocazione
MP/88