Hai selezionato la Parola chiave
Risultati ricerca: 557

[...] La mattina del 15 settembre 1944 ...

Giuseppe Marchioro

La resistenza nel padovano vissuta da un partigiano che viene catturato dai tedeschi e assiste alla tortura e all'uccisione di alcuni compagni. Riesce a fuggire prima della deportazione in Germania.
Estremi cronologici
1944 -1945
Tempo della scrittura
2000
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 8
Collocazione
MG/T2

Una vita trascorsa in conceria

Ivo Vivaldi

L'impegno sindacale di un pennsionato, per oltre quarant'anni operaio in una conceria: membro del Consiglio di fabbrica e iscritto al Partito comunista, ha partecipato agli scioperi per migliorare i contratti dei lavoratori.
Estremi cronologici
1938 -1985
Tempo della scrittura
2000
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
p. 1
Collocazione
MP/T2

Una bambina tra guerra e miseria

Angela Mora

L'infanzia di poverta' ed emarginazione di una donna modenese, cresciuta in una famiglia contadina: il lavoro dei campi, le rappresaglie fasciste,e, da adolescente, la formazione sindacale.
Estremi cronologici
1932 -1949
Tempo della scrittura
2000
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 5
Collocazione
MG/T2

Tanto Lavoro

Vittorina Ricci

Un'infanzia segnata dalle ristrettezze imposte dal periodo bellico, nella testimonianza di una pensionata appassionata di podismo, tanto da promuovere gare, per raccogliere fondi per il restauro di opere d'arte del proprio paese.
Estremi cronologici
1934 -2000
Tempo della scrittura
2000
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
pp. 2
Collocazione
MP/T2

Il banco dei somarelli - Il volo dei colibrì

Alessandro Dal Molin

Due episodi della vita di un uomo: nel primo il trasferimento in Svizzera, da piccolo, voluto dai genitori antifascisti, spaventati dalle possibili rappresaglie delle camicie nere; nel secondo l'impegno nella lotta partigiana e un'abile arte di arrangiarsi, per sopravvivere alle ristrettezze del periodo bellico.
Estremi cronologici
1920 -1945
Tempo della scrittura
2000
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 9
Collocazione
MG/T2

[...] Mi chiamo Titanio Emilia

Emilia Titanio

Nata in una famiglia numerosa e costretta a lavorare nei campi fin da piccola, una donna cerca il riscatto personale nella scuola di partito e nell'impegno politico nella sinistra.
Estremi cronologici
1932 -2000
Tempo della scrittura
2000
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
p. 1
Collocazione
MP/T2

Racconto di un giovane bracciante della bassa veronese

Renato Girardi

Di origini contadine, riesce con la sua caparbietà e il suo orgoglio, pagando anche in prima persona, ad affrontare molte lotte, a difendere diritti suoi e degli altri braccianti.
Estremi cronologici
1932 -1999
Tempo della scrittura
1999
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Formato Digitale: 1
Consistenza
pp. 7
Collocazione
MP/T2

Ricordarsi di ricordare

Luciana Cappellini

Un'operaia, entrata in una fabbrica tessile a dodici anni, ricorda gli orari estenuanti, l'inflessibilità del datore di lavoro e i primi scioperi per rivendicare i diritti dei lavoratori.
Estremi cronologici
1950 -1970
Tempo della scrittura
2000
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Formato Digitale: 1
Consistenza
pp. 7
Collocazione
MP/T2

[...] Avevo 16 anni e ...

Walter Ferrarini

Nei ricordi di un operaio, che ha sempre difeso la propria categoria e amato il proprio lavoro, la fatica della vita in una fabbrica ferriera e il riscatto culturale con la frequenza della scuola serale.
Estremi cronologici
1945 -2000
Tempo della scrittura
2000
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Formato Digitale: 1
Consistenza
pp. 5
Collocazione
MP/T2

Piccola storia di una famiglia operaia

Sauro Giusti

Un ex operaio, impegnato nel sindacato pensionati, ricorda l'esperienza lavorativa nell'impianto siderurgico Ilva: fin da adolescente ha vissuto la stessa fatica, che avevano condiviso il padre e il nonno.
Estremi cronologici
1928 -1943
Tempo della scrittura
2000
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 9
Collocazione
MP/T2