Hai selezionato la Parola chiave
Risultati ricerca: 47

E che sudata...!

Gavino Cubeddu

"Lavoro o frustrazioni?". Un bambino sardo è costretto, per sfuggire alle "grinfie" della matrigna, ad entrare nel mondo del lavoro nero dove, a causa di un incidente, resterà mutilato. Confidando nella giustizia sociale, condurrà una lunga lotta in difesa dei diritti degli invalidi.
Estremi cronologici
1916 -1961
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
zibaldone
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 166
Collocazione
MP/88

A quattro gambe

Luciana Grillo

L'angosciante scoperta di un tumore - rivelatosi poi benigno -, l'intervento chirurgico, il lungo periodo della riabilitazione e la logorante attesa per l'esito dell'esame istologico nel diario di un'insegnante che, dopo anni di cure, può dichiararsi "perfettamente guarita".
Estremi cronologici
1981 -1982
Tempo della scrittura
1981 -1982
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 28
Collocazione
DP/88

Quaderno circolante

Fausta , Armida , Ghigo , Peppa

Quattro compagne di liceo, dopo la fine della scuola, decidono si tenersi in contatto attraverso un diario collettivo: le gioie del matrimonio e della maternità per Armida e per Ghigo, la passione per l'insegnamento e la rassegnazione allo status di "zitella" per Fausta, infine il dolore per la scoperta della grave malattia che colpisce la taciturna Peppa.
Estremi cronologici
1945 -1961
Tempo della scrittura
1945 -1961
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 267
Collocazione
DP/Adn

[...] Cari amici

Settimio Agostinelli

A ventidue anni un grave infortunio sul lavoro lo riduce sulla sedia a rotelle. Ma non si perde d'animo: si dedica allo sport e progetta la partecipazione alla celebre Maratona di New York.
Estremi cronologici
1940 -1988
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Allegati
Consistenza
p. 1
Collocazione
MP/T

Diario di un handicappato: la mia infanzia

Ettore Bianchi

Quando nasce è una "bambola rotta" che le cure amorevoli di genitori e medici non riescono ad aggiustare. Ma non si arrende: "se le gambe non funzionavano mi sarei fatto strada con la mente e con le braccia". Così è stato.
Estremi cronologici
1924 -1940
Tempo della scrittura
1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 11
Collocazione
MP/T

Storia inverosimile di Pina e dell'inutile carteggio per ritrovare il figlio Marco

AA.VV.

Storia di Pina Costa, ammalata di sclerosi multipla, abbandonata dal marito e privata del figlio. La battaglia per poterlo rivedere - prima che sia troppo tardi- ricostruita attraverso la testimonianza di un'amica giornalista e le lettere di mittenti diversi, tra cui un avvocato, Pina stessa e il figlio Marco.
Estremi cronologici
1960 -1990
Tempo della scrittura
1960 -1990
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Allegati
Consistenza
pp. 42
Collocazione
A/Adn

[...] Coup de chapeau

Chiara Castellani

Una giovane dottoressa scrive della sua esperienza di volontaria in Zaire: un impegno che non si interrompe neppure quando, in seguito a un incidente stradale, subisce l'amputazione di un braccio. Si dedicherà alla formazione del personale sanitario.
Estremi cronologici
1992 -1995
Tempo della scrittura
1992 -1995
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 28
Collocazione
E/Adn

Irpinia

Gemma Capone

Dalla Svizzera all'Irpinia: un nostalgico viaggio a ritroso attraverso il quale una donna, residente con la famiglia oltralpe, rivive la sua infanzia trascorsa dopo la scomparsa del padre - in un orfanotrofio nel caldo e colorato Sud.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1900-1999
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Fine presunta: 1990-1999
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
racconti
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 232
Collocazione
MP/Adn

La mia guerra

Augusto Leonarduzzi

Rimasto congelato durante la ritirata dalla sacca del Don, un invalido di guerra parla sorridendo delle sue quattro gambe ortopediche: due sono di ricambio.
Estremi cronologici
1942 -1943
Tempo della scrittura
1986
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 23
Collocazione
MG/91

Tanto per rimanere uguali

Toni Carli

Rimasto gravemente menomato nella propria mobilità dopo un incidente, l'Autore reagisce mettendo tutto il proprio altruismo nel coltivare una passione musicale e nel ricostruirsi una vita ricca di dignità personale.
Estremi cronologici
1965 -1991
Tempo della scrittura
1991
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 73
Collocazione
MP/93