Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 126

[...] La Pina era siciliana

Giovanni Mescolini

Le difficoltà e la forza d'animo di Pina sono raccontate da Giovanni, il suo primogenito, che ricorda il lavoro e la fatica della sua mamma nonchè il suo "fermo" da parte dei carabinieri quando partecipò allo sciopero delle coronaie di Cusercoli, durante il quale le donne scesero in piazza per chiedere un piccolo miglioramento delle loro retribuzioni.
Estremi cronologici
1940 -2004
Tempo della scrittura
2004
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Formato Digitale: 1
Collocazione
MP/T2

Lacrime di tristezza

Souaré Kandé

Un giovane senegalese, orfano di entrambi i genitori, lascia il proprio Paese alla ricerca di una vita migliore. Dopo un viaggio durissimo giunge in Italia attraverso il Mediterraneo.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 2000-2019
Fine: 2019
Tempo della scrittura
2019
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
14 p.
Collocazione
MP/T3

Come eravamo. Storia di una famiglia siciliana

Francesco Giuffrida

Un giovane siciliano, nato nel secondo dopoguerra, vive per vent'anni sull'isola e poi si trasferisce a Milano per lavoro. L'infanzia, la scuola, la vita familiare e la passione politica (assiste col padre ai funerali di Togliatti) sono i temi principali della sua memoria, che termina con la sua partenza per il Nord.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1950-1952
Fine: 1969
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
34 p.
Collocazione
MP/Adn2

Appunti della mia vita

Salvatore Prizzi

Un siciliano nato nel 1910 ripercorre tutta la propria vita. Ventenne, fa il suo ingresso in polizia e presta servizio fino al pensionamento, con incarichi differenti nel corso della sua carriera. Nel suo racconto, che unisce alla dimensione personale quella storica, trovano spazio elementi di vita sia lavorativa sia familiare e abbraccia quasi settant'anni.
Estremi cronologici
1910 -1978
Tempo della scrittura
1980 -1981
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
80 p.
Collocazione
MP/19

La ricerca della felicità

Ferdinando Vogliotti

Un uomo racconta la propria vita concentrandosi in particolare negli anni dell'infanzia e della giovinezza. Bambino, trascorre un periodo nelle colonie italiane in Eritrea, dove il padre si è trasferito per lavoro. Tornato in Italia dopo la fine della Seconda guerra mondiale, si laurea, inizia a lavorare e forma la propria famiglia. Da pensionato si dedica al turismo culturale e compie diversi viaggi.
Estremi cronologici
Inzio: 1917
Fine presunta: 1990-2017
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 2000-2004
Fine presunta: 2000-2017
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
104 p.
Collocazione
MP/19

[...] È molto difficile

Eugenia Dal Bò

Una donna, nata pochi anni dopo l’Unità d’Italia e figlia di un patriota che le infonde ideali mazziniani, racconta l'intera sua vita in un'autobiografia terminata di scrivere alle soglie della sua morte, avvenuta nel 1943. Laureata in Lettere – unica donna del suo corso com'era già stata la sola studentessa al Ginnasio prima e al Liceo poi – lavora come insegnante spostandosi in diverse città. Si innamora di Gherardo Pantano, un giovane ufficiale dei bersaglieri già decorato per la Battaglia di Adua e destinato a una carriera importante che lo porterà a diventare generale e a prestare servizio non solo in Africa ma anche nella Grande Guerra. Il loro matrimo...
Estremi cronologici
1897 -1943
Tempo della scrittura
1939 -1943
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Allegati
Consistenza
170 p.
Collocazione
MP/19