Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 126

Un po' della mia vita e il cancro

Maria Messina

Il racconto comincia dal giorno in cui all'Autrice fu comunicata una diagnosi maligna: da quel momento iniziano dieci anni anni di lotta coraggiosa contro il cancro, di fede e di rassegnazione.
Estremi cronologici
1980 -1990
Tempo della scrittura
1980 -1990
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 13
Collocazione
MP/92

Diario del mio comando

Armando Pieroni

Un capitano di lungo corso annota fatti e impressioni di un anno di navigazione, dall'Africa Orientale della guerra coloniale, all'ultima rotta verso l'Australia.
Estremi cronologici
1935 -1941
Tempo della scrittura
1935 -1941
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Trascrizione a mano: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 96
Collocazione
DV/92

I miei ricordi di vita vissuta

Calogero Cicero

Un siciliano centenario dipana il filo dei ricordi: la moglie ormai morta, il vasto ambiente familiare, scorci luminosi della sua isola.
Estremi cronologici
1898 -1990
Tempo della scrittura
1990 -1991
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 46
Collocazione
MP/92

Il gusto di vivere

Paola Gusmani

Trent'anni della vita di un'assistente sociale, nata a Norinberga da una famiglia di emigrati che tornano a Messina e poi vanno nel Nord fra, Udine e Novara, fino all'incidente che ha portato l'Autrice sull'orlo della morte.
Estremi cronologici
1964 -1990
Tempo della scrittura
1986 -1990
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 81
Collocazione
MP/94

Nerone e noi

Giuseppe Andrea Cesareo

L'infanzia nella Messina del famoso terremoto, rievocata attraverso la storia del cane Nerone, che salvò suo padre nella notte della tragedia. Le vicissitudini che seguirono la morte di sette membri della famiglia dell'Autore e la ricostruzione della cittò.
Estremi cronologici
1918 -1927
Tempo della scrittura
1992
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 56
Collocazione
MP/94

Quel lungo treno

Antonino Pietropaolo Martinez

Viaggio di ritorno dalla Germania alla Sicilia di un prigioniero di guerra, che rievoca il lavoro bestiale, prima in uno zuccherificio, poi in una ferriera, che gli ha permesso di sopravvivere.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1950
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 19
Collocazione
MG/94

Venti anni della mia vita

Giuseppe Gucciardino

A undici anni va a lavorare in miniera: a vent'anni volontario nell'esercito dove diventa maresciallo, volontario anche per la guerra civile in Spagna e per la guerra mondiale, finisce deportato in Germania dove rifiuta di collaborare. Tornato in patria, riprende il suo lavoro di maresciallo dell'esercito e ci anticipa che sarà capitano nel ruolo d'onore, a sessantasette anni.
Estremi cronologici
1926 -1947
Tempo della scrittura
1973 -1993
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 638
Collocazione
MP/94

Umane vicende di un parà in guerra

Luigi Longhin

Diventato paracadutista per non andare a combattere in Unione Sovietica, entra a far parte del 185 battaglione Nembo, che affronta a Gorizia i partigiani slavi e in Sicilia gli angloamericani. Percorre poi tutta l'Italia vivendo la rottura con i tedeschi e l'incontro con i partigiani del Nord, fino alla liberazione.
Estremi cronologici
1942 -1945
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1990-1999
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 127
Collocazione
MG/94

[...] Mio caro Leonardo

Leonardo Lo Turco , Melina Scimone

Le lettere di un giovane agente di pubblica sicurezza e di una ragazza di famiglia politicamente schierata a sinistra. Negli anni del centrismo, il Ministero degli interni negherà l'autorizzazione al matrimonio, fino al lieto fine propiziato da numerose suppliche a sottosegretari e funzionari.
Estremi cronologici
1959 -1962
Tempo della scrittura
1959 -1962
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 66
Collocazione
E/95
Soggetti

Il mio diario di pace e di guerra

Azelio Cheli

Fra il cattivo odore di nafta e "oliacci", cinque anni di vita marinara, da un porto all'altro del Mediterraneo, per un fuochista toscano impegnato in una nave cisterna da rifornimento che finirà in mano ai tedeschi, costringendolo a un tempestivo rimpatrio e al lavoro forzato sotto gli occupanti.
Estremi cronologici
1938 -1949
Tempo della scrittura
1938 -1949
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 241
Collocazione
DG/95