Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 42

Un andreottiano in galera

Pier Luigi Profeti

La questione della custodia cautelare: un democristiano in carcere poichè commercialista di una ditta pesantemente coinvolta in tangentopoli. Considerazioni politiche e economiche sull'Italia, le difficoltà del carcere, la condanna dei magistrati "comunisti e rivoluzionari".
Estremi cronologici
1993 -1994
Tempo della scrittura
1993 -1994
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 49
Collocazione
DP/95

La mia vita...i miei ricordi

Edda Bruchi

La vita di un'artigiana, nata in una famiglia di mezzadri, è tutta costellata da eventi funesti: prima l'asma, da cui guarisce, poi la morte ancora giovane di due figli. Storia del suo dolore e dell'amore che può vincerlo.
Estremi cronologici
1933 -1993
Tempo della scrittura
1997
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 71
Collocazione
MP/98

[...] All'età di 11 anni,

Walma Montemaggi

Breve memoria di una pensionata che, operaia dall'età di undici anni, ha rivestito incarichi sindacali, ha militato nel Partito comunista e ha partecipato attivamente alle battaglie per l'emancipazione femminile.
Estremi cronologici
1943 -2000
Tempo della scrittura
2000
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 8
Collocazione
MP/T2

Con il mio nome la mia vita

Liliano Bartolesi

Un'infanzia povera ma dignitosa, con lo studio come grande obiettivo non realizzato. La chiesa, l'amicizia con un sacerdote e, nel 1948, il passaggio da "credente a non credente". La fede religiosa lascia quindi spazio agli ideali politici.
Estremi cronologici
1926 -2000
Tempo della scrittura
2000
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 180
Collocazione
MP/Adn2

Le ultime lettere

AA.VV.

Lettere inviate ad Athe Gracci, finalista del premio Pieve nel 1992 e nel 1993, da amici e da molti dei detenuti che trovano, nella sua attività di volontariato presso il carcere di Pisa, un sostegno morale e psicologico.
Estremi cronologici
1998 -2000
Tempo della scrittura
1927 -2000
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 103
Collocazione
A/Adn2
Parole chiave

La valle dell'Elsa

Aureliano Santini

Testimone, fin da ragazzo, delle efferatezze fasciste, si iscrive a diciotto anni al Pci clandestino e per questo finisce in carcere. Il partito lo invia, dal 1932 al 1935, prima a Parigi poi a Mosca per frequentare i corsi della Scuola leninista internazionale. Svolge azioni clandestine in Italia, combatte nella guerra civile spagnola e, dopo la sconfitta, è imprigionato in Algeria e quindi in Italia. Costretto ad arruolarsi, dopo l'8 Settembre 1943, aderisce alla Resistenza e alla fine della guerra ricopre importanti cariche politiche.
Estremi cronologici
1911 -1953
Tempo della scrittura
1958 -1960
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 217
Collocazione
MP/02

C'è Alfiero, c'è Alfiero

Walma Montemaggi

Breve memoria in cui l'autrice rievoca il ritorno a casa del fratello: quando l'attività partigiana è sempre più attiva, il giovane, che si era imboscato, pur col timore di essere scoperto, rientra in famiglia.
Estremi cronologici
1943 -1944
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 2
Collocazione
MG/T2

Ricordi, pensieri e dubbi

Siro Terreni

Dopo l'Armistizio un militare di leva è deportato con altri compagni in Germania, dove trascorrerà quasi due anni, prima che l'esercito russo liberi il campo di concentramento.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
2002 -2002
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Allegati
Consistenza
2 p.
Collocazione
MG/T2

Documentazione autobiografica della mia vita

Siro Terreni

Memoria autobiografica di un pensionato, soddisfatto della famiglia che è riuscito a crearsi, dopo anni di duro lavoro e prove indimenticabili come la guerra.
Estremi cronologici
1924 -2000
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 7
Collocazione
MP/T2

[...] Era il settembre 1932

Bruno Bartoli

La carriera politico-sindacale di un mezzadro: dopo anni di sacrifici e privazioni, milita nel Partito comunista, diventando consigliere provinciale, ed entra nella segreteria fiorentina della Cgil. Gli incarichi di rilievo che poi riveste nella Lega Federbraccianti, gli consentono di battersi per i diritti dei lavoratori agricoli.
Estremi cronologici
1932 -1997
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 64
Collocazione
MP/Adn2