Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 390

L'Isola. Sogno e realtà

Pier Luigi Lorenti

Un uomo ricorda le tappe principali della sua vita: l'infanzia povera, i primi anni di scuola, poi l'università, l'affermazione come avvocato e, la sfida più grande, cioè la lotta contro una malformazione cardiaca.
Estremi cronologici
1940 -1970
Tempo della scrittura
1980 -1986
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 4
Consistenza
pp. 142
Collocazione
MP/88

[...] Ecco: tutto era cominciato per gioco

Etty Suglich

La battaglia vittoriosa di un'insegnante emigrata in Australia che, dopo aver superato i problemi di emarginazione sociale cui sono soggetti gli italiani, riuscirà perfettamente ad inserirsi nella comunità che la ospita e a costruire grandi amicizie, grazie al suo buon cuore.
Estremi cronologici
1951 -1982
Tempo della scrittura
1982
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 85
Collocazione
MP/89

[...] Eccomi qui il mio viaggio

Raimondo Parutto

Da Claut, terra d'emigrazione, all'Argentina nel 1927: il viaggio, le privazioni e la difficoltà di trovare un lavoro in una terra che accoglie molti emigranti. L'appassionante racconto di un boscaiolo friulano alle prese con la nostalgia delle Alpi, che si decide a tornare in patria dopo il colpo di stato del 1930.
Estremi cronologici
1927 -1931
Tempo della scrittura
1931
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 2
Fotografie
Consistenza
pp. 95
Collocazione
MP/89

Dalla Belle Epoque... verso il Duemila. Laurea e dottorato.

Pietro Terziani

Dopo un'immersione nella Roma ricca di arte e di storia "chiamata a nuova vitalità dal fascismo", un giovane studente torna a Torino per conseguire la laurea e l'abilitazione alla sua professione di ingegnere. L'incontro con alcuni importanti esponenti del regime, in molte occasioni, gli risolve intricati problemi burocratici, incoraggiandolo ad accettare il fascismo.
Estremi cronologici
1930 -1932
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 151
Collocazione
MP/90

Diario delle nostre generazioni

Nella Piantini

Il desiderio di lasciare ai nipoti un ricordo della famiglia spinge un'anziana signora a cercare nella sua memoria immagini del passato che la riportano all'incontro dei suoi genitori fino alla forzata emigrazione a Genova in cerca di lavoro.
Estremi cronologici
1915 -1982
Tempo della scrittura
1982
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 16
Collocazione
MP/90

Cronaca di un'attesa. Lettere d'amore

Pina Natkes

La tenera storia d'amore di una coppia ritrovatasi dopo venti anni. La gioia di riscoprire emozioni e sensazioni tipiche degli adolescenti; le fughe per abbracciarsi e la complicità affidata ad uno scambio epistolare quotidiano, che diventa al tempo stesso il modo di mettere a nudo l'anima. Qui si conservano le lettere di lei.
Estremi cronologici
1963 -1967
Tempo della scrittura
1963 -1967
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 140
Collocazione
E/90

[...] Carissima Teresa

Giulio Pastacaldi

Lettere di un marinaio alla moglie: notizie sulla salute, sul tempo e sulle attività di bordo, nella speranza di un imminente rientro a casa.
Estremi cronologici
1917 -1918
Tempo della scrittura
1917 -1918
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 7
Collocazione
E/T
Parole chiave

[...] Ricordo la vecchia Recco

Bianca Taviani

Una casalinga, che vive nella riviera ligure di Levante, ricorda come era il paese prima che fosse distrutto dai bombardamenti: la ricostruzione gli ha tolto parte dell'antico fascino.
Estremi cronologici
1942 -1995
Tempo della scrittura
1995
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 8
Collocazione
MP/T

Diario di Viaggio da Vicenza a Melborne (Australia)

Giovanni Rizzolo

Due mesi di viaggio marittimo verso Melbourne, in Australia: oltre a notizie informative su come é il mare, sul tempo e sui servizi a bordo, un emigrante osserva le diversità da un popolo lontano, fino alla sorpresa di vedere i canguri.
Estremi cronologici
1924 -1925
Tempo della scrittura
1924 -1925
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 12
Collocazione
DV/Adn

Itinerari

Serena Antonia Rosso

Dal casuale ritrovamento delle lettere che il nonno inviava alla moglie, dai più lontani porti del mondo, nasce l'idea di ripercorrere, a ritroso nel tempo, la storia della propria famiglia. Così quell'epistolario è un'occasione per fare un bilancio di scelte personali, alla luce di un passato che è parte integrante della propria vita.
Estremi cronologici
1951 -1996
Tempo della scrittura
1987 -1996
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 145
Collocazione
MP/Adn