Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 381

Deserto e monsoni

famiglia Guarnieri

Otto anni spesi da un giovane laureato in giurisprudenza a guerreggiare in Libia e a ingannare il tempo della prigionia in India imparando pratiche yoga e lavorando al recupero di automezzi avariati.
Estremi cronologici
1938 -1946
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Originale dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 126
Collocazione
MG/91

Diario della mia prigionia

Roberto Panunzi

Un diario ricucito dalla moglie attraverso i documenti lasciati dal marito sulla prigionia di guerra, fitti di aneddoti, disegni e cartine.
Estremi cronologici
1942 -1945
Tempo della scrittura
1942 -1945
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 111
Collocazione
DG/91

[..] Cara Sandrina

Quinto Pasini , Alessandra Polverelli

Due giovani si scambiano una fitta corrispondenza amorosa durante la guerra: lui è in Libia, come bersagliere, lei in Romagna. Rimpatriato prima del crollo, Quinto riesce a vedere spesso la sua ragazza.
Estremi cronologici
1937 -1944
Tempo della scrittura
1937 -1944
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 3
Allegati
Consistenza
pp. 133
Collocazione
E/91

La mia guerra

Pietro Mannucci

Episodi bellici dalla ritirata della divisione Bologna in Africa Settentrionale nell'autunno 1941, alla fuga da Venezia, dopo l'8 settembre 1943, passando per Creta e Piacenza.
Estremi cronologici
1941 -1943
Tempo della scrittura
1980 -1990
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Integrazione
Consistenza
pp. 92
Collocazione
MG/91

Presunzione antifascista dal caleidoscopio rurale

Argentino Rosa

"Di giorno lavoravo e di notte scrivevo": così nasce la "memoria - sfogo", che spazia dall'epoca di guerra e prigionia alle attività commerciali, di un grande ammiratore dell'ordine fascista, sempre fedele al motto "Dio, Patria, Famiglia".
Estremi cronologici
1941 -1992
Tempo della scrittura
1992
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 56
Collocazione
MP/93

Rendiconto del mio tempo

Publio Magini

L'autobiografia di un generale pilota dell'aeronautica, protagonista della famosa trasvolata Roma-Tokio durante la guerra, autore di importanti ritrovati tecnici per il volo cieco, diventato nel dopoguerra consigliere in una grande impresa aeronautica americana.
Estremi cronologici
1910 -1992
Tempo della scrittura
1991 -1992
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 4
Consistenza
pp. 179
Collocazione
MP/93

Ogni vita è un romanzo

Alfonso Casadio

Già dirigente della scuola italo-araba in Libia, attratto dall'esoterismo e dai costumi locali, l'Autore rievoca una dura vita di famiglia che lo porterà ad abbracciare il cattolicesimo nella solidarietà con i profughi.
Estremi cronologici
1916 -1953
Tempo della scrittura
1992
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 170
Collocazione
MP/93

Sei anni della mia giovinezza

Nicola Moramarco

I sogni che spingono un diciottenne pastaio ad arruolarsi come volontario per la guerra fascista, da lui intrapresa con grande entusiasmo, in terra di Libia. Poi, in sei anni, maturerà senza cambiare idee.
Estremi cronologici
1940 -1946
Tempo della scrittura
1986
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 190
Collocazione
MG/93

La famiglia di Piazza Navona

Bice Biseo

Dai primi anni del secolo le vicende fortunate e divertenti di una ricca famiglia che abitava un appartamento in piazza Navona: un fratello trasvolatore atlantico, la partecipazione alle due guerre mondiali, il periodo africano dell'Autrice.
Estremi cronologici
1903 -1988
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 126
Collocazione
MP/93

Trent'anni con il Ministero Affari Esteri

Guido Flores

Un corriere diplomatico accumula ricordi e documenti di una carriera che lo ha portato in giro per l'Europa e l'Africa, durante e dopo la guerra, fino a guadagnarsi tre croci di guerra e un cavalierato.
Estremi cronologici
1934 -1962
Tempo della scrittura
1963
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 113
Collocazione
MP/93