Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 26

La fortuna è arrangiarsi

Ugo Alberico

Per evitare un coinvolgimento diretto nel secondo conflitto mondiale, un militare di leva s'inventa attore e costituisce una compagnia teatrale di dilettanti, con lo scopo di tenere alto il morale dei soldati.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1990-1999
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 7
Collocazione
MG/T

Il ritorno

Claudio D'Ambrosio

I disagi famigliari e la morte del padre costringono un giovane impiegato statale napoletano a spostarsi nel grigio settentrione novarese e poi in Abruzzo, dove si sposa. Un nuovo spostamento durante la guerra lo porta in Sardegna, prima del definitivo ritorno con la moglie a Casoli.
Estremi cronologici
1937 -1945
Tempo della scrittura
1985 -1987
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 247
Collocazione
MG/94

In corsa... con la vita

Vittorio Papa

Dall'infanzia di girovago dietro la compagnia teatrale dei genitori alla perdita del padre e, dopo la guerra, l'emigrazione in Venezuela. Poi, il ritorno in Italia con un gruzzolo che gli permetterà di ricominciare a vivere partendo dalla gestione di un cinematografo.
Estremi cronologici
1919 -1950
Tempo della scrittura
1992 -1993
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Fotografie
Consistenza
pp. 127
Collocazione
MP/94

E' interessante vivere

Luisa Strazzella

Episodi di vita famigliare che risalgono al tempo dell'avvento del fascismo, sullo sfondo di feste e villegiature, battesimi, amori e matrimoni.
Estremi cronologici
1924 -1925
Tempo della scrittura
1976
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 111
Collocazione
MP/94

Lake Mountain Expedition. Perù 1978

Gian Antonio Saccomani

Breve racconto a carattere scientifico di una spedizione nelle Ande peruviane per studiare le analogie fra le variazioni fisiologiche durante le immersioni dei subacquei e le escursioni in alta montagna. I record raggiunti, i preparativi, i viaggi e il soggiorno, in una eccezionale rassegna cronachistica.
Estremi cronologici
1978
Tempo della scrittura
1978
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Fotografie
Consistenza
pp. 22
Collocazione
DV/98

Abbasso e abbasso la naja

Elsa Vaccari

Diario delle ansie di una madre per il figlio che presta servizio militare: l'inquietudine per ogni piccola malattia, le attese per le visite, le licenze o le telefonate. Lui è nel coro degli alpini e la famiglia, guidata dalla madre, lo segue nelle manifestazioni.
Estremi cronologici
1988 -1989
Tempo della scrittura
1988 -1989
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 40
Collocazione
DP/98

Serenella è partita

Serena Carestia , Vincenzina Di Muzio

Scritto come un colloquio epistolare, il rapporto madre e figlia appare dalla scrittura di due diari paralleli, evidenziando affetti famigliari resi più caldi dalla lontananza di Serena che è andata all'università.
Estremi cronologici
1995 -1997
Tempo della scrittura
1995 -1997
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 13
Collocazione
DP/98
Soggetti

[...] A Vienna dove siamo stati

Anna Ventura

Una donna sensibile, insegnante di lettere in pensione, racconta di molti viaggi e interessi: esprime nostalgia per un passato da studentessa fiorentina che era diverso dal clima che respira in Abruzzo, oggi, ma annota anche del presente, dei suoi impegni di scrittrice e della voglia di trovare, nei ritmi di vita giornalieri, continui stimoli intellettuali.
Estremi cronologici
1995 -1997
Tempo della scrittura
1995 -1997
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 359
Collocazione
DP/Adn

Dolcefarniente

Gianluca De Virgilis

Un giovane ballerino descrive un periodo della propria vita vissuto tra l'Italia e l'America. Ripercorre nella memoria le atmosfere di Miami: la intensa vita di relazione, gli incontri, i luoghi i e ritrovi.
Estremi cronologici
1963 -1999
Tempo della scrittura
1999
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 173
Collocazione
MP/00

C'era una volta "una" maestra

Maria Milone

Una maestra si racconta. Dalle infanzia e fanciullezza trascorse fra le storie, le tradizioni e le usanze di un piccolo borgo pugliese, al tempo degli studi, fino allo svolgimento dell'attività di docente elementare.
Estremi cronologici
1924 -1985
Tempo della scrittura
1985 -1997
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 171
Collocazione
MP/00