Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 215

Racconti del nonno Gloriano

Gloriano Baciarlini

Gli stenti della fanciullezza, le monellate, la vocazione a diventare carabiniere e, dopo la guerra, il congedo. La lavanderia messa su con la moglie a Roma darà modo di comprare una casa a Viciomaggio, in quel di Arezzo.
Estremi cronologici
1920 -1990
Tempo della scrittura
1990
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 91
Collocazione
MP/91

Latitudine zero. Diario di un depresso

Luigi Fognani

Durante il servizio militare, un giovane è colpito da crisi depressiva. Questa si ripeterà dopo qualche anno. Tutto è questo è raccontato in una memoria. Segue un diario che è la lucida descrizione dei sintomi di questa malattia.
Estremi cronologici
1977 -1986
Tempo della scrittura
1989
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 57
Collocazione
MP/91

Note di vita di scuola

Ruggero Franci

Il diario è costituito da un insieme di annotazioni sull'insegnamento, dall'epoca di guerra ai primi anni Settanta: la vita contadina e le riflessioni degli alunni.
Estremi cronologici
1942 -1972
Tempo della scrittura
1942 -1972
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
cronaca
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 183
Collocazione
DP/91

10 giugno 1940 - 25 aprile 1945

Omero Gennaioli

La vita di un ragazzo in tempo di guerra in un piccolo paese della Toscana. Il padre è al fronte e lui deve andare presto a lavorare in cambio di cibo, ma non tralascia giochi e "veglie" dai vicini. In primo piano la guerra con i suoi orrori che terminano con la distruzione del paese minato dai tedeschi in fuga.
Estremi cronologici
1940 -1945
Tempo della scrittura
1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Fotocopia originale: 1
Allegati
Consistenza
pp. 61
Collocazione
MG/91

Ai miei genitori

Bruna Cipriani

I patimenti di una bambina rimasta orfana dei genitori in tenerissima età, oppressa più tardi anche dalla rivelazione che suo padre era un prete.
Estremi cronologici
1935 -1946
Tempo della scrittura
1992
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 104
Collocazione
MP/93

La mia guerra

Giuliana Polvani

Vita di profughi dalla Libia narrata da una ragazzina di allora, che passa da una colonia all'altra della costa romagnola.
Estremi cronologici
1940 -1944
Tempo della scrittura
1990
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Fotografie
Consistenza
pp. 24
Collocazione
MG/91

Lettere dallo sguardo

Matilde Tortora

La scrittura epistolare come terapia psicanalitica consente a una poetessa di mischiare nel ricordo i piccoli fatti della propria vita quotidiana con i sogni e la fantasia.
Estremi cronologici
1986
Tempo della scrittura
1986
Tipologia testuale
Epistolario
Tipologia secondaria
zibaldone
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 158
Collocazione
E/87

Guerrino

Guerrino Stanzani

In terza persona, un uomo racconta la sua vita: rimasto orfano ancora fanciullo, riuscirà a conseguire una laurea e a costruirsi una famiglia, sullo sfondo dell'Italia del Ventennio e della guerra.
Estremi cronologici
1917 -1981
Tempo della scrittura
1985
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 157
Collocazione
A/87

Segreti di famiglia

Vinicio Susi

Un direttore di banca rievoca la storia della sua famiglia contadina in un podere della provincia di Arezzo. Il nonno, già sposato, ha avuto una relazione con la "signora padrona" mentre il bisnonno era prete e ha avuto un figlio da una relazione con la perpetua. Sporadici i riferimenti a se stesso.
Estremi cronologici
1839 -1904
Tempo della scrittura
1987
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
racconto
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 161
Collocazione
MP/88

Al mittente

Rita Magnanini

Dopo aver ritrovato lettere dimenticate, una donna ricorda la scomparsa improvvisa di un tenente dell'aeronautica militare italiana.
Estremi cronologici
1942
Tempo della scrittura
1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 4
Consistenza
pp. 3
Collocazione
MP/T