Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 45

Una storia per Adolfo

Angelo De Ferrari

La storia di Adolfo Cabona, suocero dell'autore, un portuale genovese che, dopo aver fatto la Grande Guerra da soldato, si ritrova coinvolto anche nella seconda, per motivi di lavoro.
Estremi cronologici
1900 -1948
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
romanzo
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 124
Collocazione
A/86

[...] Siamo partiti da Ancona

Tullio Campana

A metà tra la memoria e il diario, la guerra in Jugoslavia e sul fronte albanese, la rivolta partigiana del luglio 1941, e il viaggio di rientro in patria per licenza, proprio nei giorni dell'Armistizio. Una prima parte è scritta a caldo, l'altra a molti anni di distanza dagli eventi.
Estremi cronologici
1941 -1943
Tempo della scrittura
Inzio: 1941
Fine presunta: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 44
Collocazione
MG/89

Giornale di bordo

Franco Bernstein

Due giornali di bordo redatti in epoche diverse da un allievo dell'accademia navale di Livorno nel corso delle navigazioni attraverso il Mediterraneo: la dettagliata descrizione dei porti toccati è accompagnata dal commento dei superiori su quanto scritto.
Estremi cronologici
1937 -1941
Tempo della scrittura
1937 -1941
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 170
Collocazione
DV/Adn

Diario per la Nuova Fondazione Archivio Nazionale

Alfonso Gigo

Un pensionato rievoca gli eventi principali della sua vita: tra questi l'infanzia povera, la guerra sul fronte greco-albanese, la deportazione in Germania e la formazione di un nucleo famigliare.
Estremi cronologici
1921 -1993
Tempo della scrittura
1993
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Allegati
Consistenza
pp. 6
Collocazione
MP/T

Diario del avanzata in Albania

Carlo Scarvelli

Cronaca di guerra scritta a caldo, nell'incalzare degli eventi che porteranno alla vittoria della spedizione militare italiana.
Estremi cronologici
1918
Tempo della scrittura
1918
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 11
Collocazione
MG/93

Invecchiando capita...

Domenico Rigoli

Un pensionato traccia il bilancio della propria esistenza incollando tanti piccoli frammenti della sua vita da ricordi d'infanzia a biglietti d'auguri sullo sfondo di un'Italia in guerra e dei difficili anni Settanta.
Estremi cronologici
1915 -1985
Tempo della scrittura
1985
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Diario
Epistolario
zibaldone
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 64
Collocazione
MP/86

La corsa del tempo immobile

Giovanni Maddonini

Un lungo viaggio attraverso l'Europa che scorre dai finestrini del treno, conduce un soldato catturato nel fronte albanese in un campo di prigionia. Cominceranno per lui patimenti continui dalla fame al freddo, ai numerosi spostamenti, senza preavviso, che frequentemente è costretto a vivere.
Estremi cronologici
1940 -1945
Tempo della scrittura
1940 -1945
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 270
Collocazione
DG/87

Storia autobiografica di un reduce del secondo conflitto mondiale

Paolo Morsellino

Mandato a presidiare l'Albania agli inizi della guerra, fatto prigioniero dai tedeschi e deportato in un campo di concentramento in Germania, un giovane soldato redige una memoria intessuta di orrore per il mestiere della guerra.
Estremi cronologici
1938 -1945
Tempo della scrittura
1974 -1976
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 177
Collocazione
MG/88

Uno dei tanti del 17

Archimede Zangrossi

Un pilota mantovano che si trova a Tirana nel momento dell'armistizio tenta di tornare in patria ma non gli riesce. Catturato dai tedeschi, viene deportato in un campo di concentramento dove rimarrà molti anni prima di poter riabbracciare la propria famiglia.
Estremi cronologici
1917 -1984
Tempo della scrittura
1984
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 189
Collocazione
MG/89

I miei cinquant'anni di volo

Bruno Voltan

La profonda passione per gli aerei e il volo spinge un giovane ad arruolarsi nell'aviazione. Conseguito il brevetto di pilota, partecipa a varie missioni di guerra ma, fatto prigioniero in Albania, la sua corsa finisce in un lager da dove riesce a tornare in patria solo grazie ad una rocambolesca avventura. Successivamente diviene grafico, ma non dimentica la passione per gli aerei.
Estremi cronologici
1935 -1970
Tempo della scrittura
1987
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Audiocassetta: 2
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 187
Collocazione
MP/89