Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 30

Dall'alba all'Ave Maria

Agatino Ali'

Prigioniero degli inglesi dopo l'autoaffondamento dell'incrociatore San Giorgio, l'autore narra le traversie nei campi di Tobruk e del Sudafrica, fino al ritorno al paese natio.
Estremi cronologici
1940 -1946
Tempo della scrittura
1948 -1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 89
Collocazione
MG/91

Riassunto memorie guerra e prigionia

Umberto Zanni

Costretto a distruggere durante la prigionia in India duecento pagine del suo diario di guerra in Africa Settentrionale, un tipografo ha cercato di rivivere nella memoria tutte quelle vicende - Libia, India, Inghilterra - più di trent'anni dopo.
Estremi cronologici
1940 -1946
Tempo della scrittura
1978
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 120
Collocazione
MG/91

Il mio breve diario

Florindo Ghiotto

La buona prigionia di un mandriano in America, dopo che si è battuto come un fiero soldato intorno a Tobruk.
Estremi cronologici
1941 -1943
Tempo della scrittura
1943 -1946
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 82
Collocazione
MG/91

Come sono arrivato in Inghilterra

Dante Cervi

Giovane italiano fatto prigioniero a Tobruk dagli inglesi, affronta un massacrante viaggio di due mesi per l'inghilterra, dove risiederà, inizialmente come prigioniero, e poi come dipendente di una fattoria, infine, sceglierà di stabilirsi definitivamente nel Paese, con la propria famiglia.
Estremi cronologici
1920 -1992
Tempo della scrittura
1992
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 27
Collocazione
MP/93

I miei ricordi della vita vissuta durante l'ultima guerra

Ottavio Bellisai

Le peripezie di guerra di un carabiniere mandato in Africa Settentrionale e fatto prigioniero a Tobruk: cinquantaquattro mesi di reticolati in Sudafrica che fruttarono solo una misera pensione.
Estremi cronologici
1940 -1946
Tempo della scrittura
1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 17
Collocazione
MG/91

Faville nel rogo

Aleardo Tagliati

Il racconto dell'infanzia di un orfano costretto a rinunciare ai propri sogni per l'irrompere della guerra che lo porterà in Africa, lontano dagli affetti e dalla casa, temi ricorrenti in tutta la narrazione accanto alla dolce figura della madre.
Estremi cronologici
1914 -1947
Tempo della scrittura
1983
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 266
Collocazione
MP/86

La vita di un soldato. Ricordi della mia vita militare

Carmelo Prudenza

Catturato dagli inglesi a Tobruk, un ragazzo finisce nei campi di prigionia in Egitto, Sud Africa e infine in Inghilterra, dove finalmente riuscirà a costruire solidi legami affettivi necessari per alleviare il dolore causato dal distacco dalla famiglia.
Estremi cronologici
1939 -1946
Tempo della scrittura
1981
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 345
Collocazione
MG/89

I miei vent'anni

Virgilio Mori

La Roma fascista raccontata da uno scultore che lavora al grandioso progetto del Foro Mussolini e conosce il mondo delle botteghe artistiche, fra le avanguardie futuriste e la tradizione voluta dal regime. Costretto alla guerra in Libia, fatto prigioniero, verrà portato in Texas, da cui torna malato di tubercolosi.
Estremi cronologici
1924 -1944
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 45
Collocazione
MP/89

Caro fratello

Ersilio Giordano

La corrispondenza fra due fratelli divisi dalla guerra ma legati da un intimo rapporto d'amicizia. Dal fronte libico alla prigionia in Inghilterra, Ersilio, fratello minore, scrive dando sue notizie e chiedendo un dettagliato resoconto degli affari domestici.
Estremi cronologici
1941 -1946
Tempo della scrittura
1941 -1946
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 39
Collocazione
E/89

Memorie della guerra italo turca 1911 - 1912 scritte durante la campagna, giornalmente, svoltasi a Tobruk, a Rodi, a Cos.

Giorgio Saccomani

Un sottotenente medico viene inviato a Tobruk per i lavori di fortificazione; l'Africa non gli piace e lo incupisce l'inerzia che si respira nel campo. Solo con il successivo trasferimento in Grecia, la sua vita conoscerà una svolta, tanto da spingerlo a scegliere la carriera militare.
Estremi cronologici
1912 -1913
Tempo della scrittura
1912 -1913
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 55
Collocazione
DG/90