Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 25

Prigionero Stalag IA nr. 7139 JT

Francesco Alessandri

In seguito all'armistizio dell'8 settembre 1943, un ufficiale italiano viene internato nei campi di prigionia del Reich. Tenta la fuga, ma senza successo, e rifiuta di aderire alla Repubblica Sociale Italiana. Rientra in Italia dopo la fine del conflitto, nell'agosto del 1945.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1939-1943
Fine: 1945
Tempo della scrittura
2009 -2009
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
116 p.
Collocazione
MG/Adn2

In prigionia a Benjaminovo in terra polacca e a Sandbostel (Bremervörde) in terra tedesca

Jacopo Barbi

Un militare, fatto prigioniero dopo l'armistizio dell'8 settembre 1943, viene internato nei campi del Reich, dove resta fino alla fine del conflitto. Malato, una volta libero non viene rimpatriato a causa delle gravi condizioni di salute e muore in Germania nell'estate del '45.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1943 -1945
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Trascrizione a mano: 2
Allegati
Consistenza
159 p.
Collocazione
DG/Adn2

Diario della prigionia

Umberto Saraceni

Un magistrato militare, in servizio in Grecia al momento dell'armistizio dell'8 settembre del 1943, viene fatto prigioniero e internato nei campi del Reich, dove resta fino al termine del conflitto. Rientra in Italia nell'estate del 1945, dopo aver trascorso circa cinque anni lontano da casa.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1943 -1945
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Allegati
Consistenza
425 p.
Collocazione
DG/Adn2

Eros kai Thanatos. Diario di prigionia in Germania

Giovanni Modica Scala

Un ufficiale siciliano in servizio a Rodi viene fatto prigioniero dai tedeschi in seguito all'armistizio dell'8 settembre 1943. Dopo un periodo trascorso in Grecia, viene internato nei campi di prigionia del Terzo Reich e torna a casa soltanto nell'estate del 1945.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1933-1938
Fine presunta: 1949-1989
Tempo della scrittura
1944 -1989
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
584 p.
Collocazione
DG/20

Diario di prigionia

Arturo Trevisan

Un ufficiale in servizio in Croazia l'8 settembre 1943 affida a un diario il racconto della sua esperienza di internato militare. Fatto prigioniero dai tedeschi, viene deportato nei campi del Terzo Reich poco tempo dopo l'armistizio e la sua permanenza in Germania si protrae fino all'estate del 1945, quando è finalmente rimpatriato. Nei durissimi mesi di internamento grandi sono le sofferenze patite, dalla fame al freddo ai problemi di salute, mentre lo confortano la profonda fede e le relazioni di amicizia e condivisione che si sviluppano all'interno dei campi.
Estremi cronologici
1943 -1945
Tempo della scrittura
1943 -1945
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
316 p.
Collocazione
DG/20