Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 38

Sulla strada di Keruac, diario di 50 giorni in USA

Gloria Bortolotti

Una donna malata e claudicante, nell'attesa di conoscere l'esito di un esame medico effettuato a New York, attraversa l'America multirazziale in autobus e con l'autostop, seguendo le tracce dell'itinerario indicato da Kerouac nel romanzo "Sulla strada".
Estremi cronologici
1978
Tempo della scrittura
1978
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 6
Fotografie
Consistenza
pp. 102
Collocazione
DV/86
Soggetti
Parole chiave

Due anni in America - Vita esaltante ma sofferta di un giramondo fiorentino su quattro ruote

Cino Ghigi

Il viaggio "on the road" di un esploratore fiorentino che da solo, alla guida di un attrezzatissimo furgoncino Volkswagen , attraversa le due Americhe raggiungendo sia la Terra del Fuoco che l'Alaska.
Estremi cronologici
1969 -1971
Tempo della scrittura
1969 -1971
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 432
Collocazione
MP/89

Irpinia

Gemma Capone

Dalla Svizzera all'Irpinia: un nostalgico viaggio a ritroso attraverso il quale una donna, residente con la famiglia oltralpe, rivive la sua infanzia trascorsa dopo la scomparsa del padre - in un orfanotrofio nel caldo e colorato Sud.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1900-1999
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Fine presunta: 1990-1999
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
racconti
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Fotografie
Consistenza
pp. 232
Collocazione
MP/Adn

Ricordi della mia vita

Alba Ricciarini

Emigrata in Canada con la famiglia da quasi quarant'anni, l'Autrice, pressoché autodidatta, rievoca la sua vita: dall'infanzia contadina alle tragedie belliche, fino al benessere raggiunto con l'amato consorte.
Estremi cronologici
1923 -1992
Tempo della scrittura
1992
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Integrazione
Consistenza
pp. 115
Collocazione
MP/93

Le mie memorie scritte nel'Isola della Quarantina

Antonio De Piero

Approdato all'isolamento per quarantena dopo decenni di emigrazioni fra l'impero austroungarico e il Nord America, un cittadino di Pordenone si mette a raccontare tutte le sue "disavventure" di manovale e minatore, affrontate per sopravvivere con la sua famiglia.
Estremi cronologici
1875 -1922
Tempo della scrittura
1922
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 5
Allegati
Consistenza
pp. 50
Collocazione
MP/93

Questa mia autobiografia

Giovanni Zilio

Dal clima famigliare a quello militare e, dopo la guerra, l'emigrazione per lavoro in Canada con la fresca sposa e tre figlie che nascono una dopo l'altra: un vicentino traccia la propria autobiografia, che lo porta a tornare in Italia come edicolante.
Estremi cronologici
1918 -1992
Tempo della scrittura
1990
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 65
Collocazione
MP/94

Ricordi di una lunga vita

Daniele Sodano

L'emigrazione e il ritorno, una nuova emigrazione e un nuovo ritorno in patria, da New York e da Toronto, scandiscono la vita di un barbiere che ha conosciuto molta gente priva di scrupoli e visto un grande mondo pieno di contraddizioni.
Estremi cronologici
1914 -1992
Tempo della scrittura
1992 -1993
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 50
Collocazione
MP/95

La mia speciale vocazione per il mondo musulmano

Giulio Basetti Sani

La missione sacerdotale di un religioso studioso di islamologia nel suo lungo peregrinare di docente in vari seminari e istituti religiosi dall'Africa all'Oceania, dall'Asia all'America, all'Europa, fra le incomprensioni dei confratelli.
Estremi cronologici
1926 -1993
Tempo della scrittura
1993
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Fotografie
Consistenza
pp. 30
Collocazione
MP/95

La mia storia

Antonietta Laguna

A causa dell'emigrazione stagionale in Germania, nel '43, l'autrice rimane bloccata in terra straniera nel mezzo del conflitto bellico, comincia un lungo girovagare fino all'Urss, dove conosce il marito col quale emigrerà di nuovo in Canada. Il ritorno in Italia li vede prima restauratori a Trastevere e poi al seguito di troupes cinematografiche.
Estremi cronologici
1929 -1980
Tempo della scrittura
1970 -1990
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 111
Collocazione
MP/95

La vita a spicchi

Vera Canaletti

Giochi d'infanzia, un difficile rapporto col padre, le vacanze e un innamoramento, il primo impiego, il grande amore e il matrimonio, la nascita della figlia, nei ricordi di un'impiegata.
Estremi cronologici
1942 -1987
Tempo della scrittura
1991
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 98
Collocazione
MP/96