Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 26

Incanti

Roberta Radziwonik

Per alleviare il dolore causatole dalla prematura scomparsa del figlio, una madre raccoglie i segni e i piccoli messaggi che le derivano dall'aldilà e che le sono di conforto nello scorrere della sua esistenza, divisa fra lavoro, casa e visite al cimitero.
Estremi cronologici
2000 -2004
Tempo della scrittura
2000 -2004
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
pp. 28
Collocazione
MP/05

Viaggio in Senegal 2001

Rosella Clavari , Silvana Turco

Un viaggio alla scoperta del Senegal, nei diari incrociati di due amiche romane: la natura, tradizioni e cultura locale, la coesistenza multietnica in una realtà sociale in cui ancora spesso "il bianco è colui che vive in hotel a 4 stelle".
Estremi cronologici
2001
Tempo della scrittura
2001
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 39
Collocazione
DV/09

Mille, due, una

Elena Zaccherini

Memoria di una giovane mamma ferrarese, residente a Bologna, che descrive le varie fasi dell'attesa dei due figli, fatti nascere in casa con l'aiuto del compagno e dell'ostetrica. Riflessioni sulla maternità e sul cambiamento che comporta nella vita di una donna.
Estremi cronologici
2003 -2006
Tempo della scrittura
2009 -2010
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
121 p.
Collocazione
MP/12

[...] Cio che mi accingo a raccontare

Gaspare Imbraguglia

Ancora Ragazzo Gaspare si imbarca su grandi transatlantici della Società Italia di Genova, dove svolge il lavoro di addetto alla ristorazione, toccando così i porti di quasi tutti i continenti. In un viaggio verso Dakar incontra anche Luigi Pirandello. Quando scoppia la guerra viene cooptato, nonostante sia un civile, nella Marina Militare, per occuparsi del rifornimento delle provviste e della mensa dei soldati italiani in servizio nei sommergibili che hanno base a Bordeaux e La Rochelle, nella Francia occupata. Terminata la guerra ritorna a Genova, continuando per qualche tempo il lavoro sulle navi, per poi aprire un'attività commerciale che gli permette d...
Estremi cronologici
1908 -1984
Tempo della scrittura
1978 -1984
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Fotocopia originale: 1
Formato Digitale: 1
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 227
Collocazione
MP/13

La mia vita

Maycine Samb

Maycine è arrivato dal Senegal in Italia 10 anni fa per lavorare. Ora vive a Pisa.
Estremi cronologici
2004 -2014
Tempo della scrittura
2014 -2014
Tipologia testuale
Memoria personale
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
1 p.
Collocazione
MP/T2

Autobiografia

Diouf Abdoulaye

Diouf è un immigrato. Dal Senegal è arrivato a Firenze. Riflette sulla condizione di chi è arrivato da un altro paese. Spera in un mondo più giusto dove la diversità culturale sia sentita come una ricchezza e non come un problema. Desidera tornare in Senegal e aiutare il suo paese.
Estremi cronologici
2002 -2014
Tempo della scrittura
2014 -2014
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 10
Consistenza
10 p.
Collocazione
MP/T3

Cercando la fortuna

Bassiron Gueye

Bassiron 22 anni fa arriva in Italia per migliorare la sua condizione di vita e aiutare la famiglia rimasta in Senegal. Sceglie la Toscana e non la lascia più, è un luogo molto pi accogliente di altri.
Estremi cronologici
1992 -2014
Tempo della scrittura
2014 -2014
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Formato Digitale: 1
Collocazione
MP/T3

Una strada lunga

Sidy Lo

Sidy lascia il Senegal alla ricerca di una vita migliore per sé e per la sua famiglia. Tenta di entrare in territorio spagnolo, ma senza successo, e arriva infine in Italia dopo aver attraversato il Mediterraneo.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 2000-2017
Fine: 2017
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
4 p.
Collocazione
MP/T3

La mia vita tra due paesi

Aissatou Samba

Un'ostetrica senegalese spinta dal marito che già vive in Italia lascia il proprio Paese e il lavoro e lo raggiunge. La donna si integra bene nella nuova comunità, riesce a trovare lavoro e giudica l'Italia il posto giusto per il futuro dei propri figli.
Estremi cronologici
1974 -2017
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
4 p.
Collocazione
MP/T3

E adesso sono qua...

Moussa Diao

Giovane sposo, Moussa lascia il Senegal una prima volta nel 2010, ma è costretto a tornare indietro perché ferito a una gamba. Due anni più tardi riparte, nonostante la moglie sia incinta. Attraversa il deserto, in un duro viaggio che lo porta in diversi stati, fino ad arrivare il Libia, dove è vittima della violenza dilagante nel Paese e decide di affrontare il viaggio per l'Italia. Soccorso in acque internazionali, arriva in Sicilia e si sposta poi nel Nord Italia. Attualmente Moussa vive a Lodi, dove si è integrato, ha imparato l'italiano, si è fatto degli amici e svolge attività di volontariato. Sogna di fare il fabbro, come in Senegal, e di avere una pr...
Estremi cronologici
1992 -2017
Tempo della scrittura
2017
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Allegati
Consistenza
6 p.
Collocazione
MP/T3