Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 115

La mia guerra

Vita Di Leo

Dopo essersi sposata per procura con il fidanzato, prima militare in Tripolitania e poi prigioniero degli inglesi, una giovane ostetrica si dedica con passione al suo lavoro, affrontando casi difficili, nel bel mezzo del conflitto, tra cui anche un tentativo di infanticidio.
Estremi cronologici
1940 -1946
Tempo della scrittura
1990 -1990
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 2
Collocazione
MG/T

Mine e passioni: memorie d'un ignoto "ufficialetto"

Mariano Di Sandro

Diario del conflitto dal 1943 al 1945, con storie di guerra e di avventure narrate a ritroso da un ex minatore del Genio, come occasione per spaziare su osservazioni esistenziali e sentimentali. In più, alcuni stralci di memoria.
Estremi cronologici
1926 -1945
Tempo della scrittura
1943 -1945
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 240
Collocazione
DG/93

Vita d'artista: l'Atelier

Raffaele De Marinis

Le vicissitudini esistenziali di un docente dell'accademia delle belle arti che partecipa alla guerra in Jugoslavia e in Africa. Poi, si sposa e ottiene a Venezia la cattedra d'insegnamento.
Estremi cronologici
1911 -1993
Tempo della scrittura
1992 -1993
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 22
Collocazione
MP/93

I miei ricordi

Angela Cagnetta

Breve riepilogo della vita di una casalinga: la guerra, il trasferimento dalla campagna alla città, la nascita dei figli, e la serena esistenza che ne è seguita.
Estremi cronologici
1920 -1991
Tempo della scrittura
1991 -1992
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 32
Collocazione
MP/93

Memorie

Amelia Tarantini

Una giovane insegnante scava nel suo passato per curare una grave forma depressiva. Con l'aiuto della psicoterapia riuscirà a capire l'origine del suo male, nato quando, ancora fanciulla, era stata costretta all'abbandono degli affetti famigliari.
Estremi cronologici
1951
Tempo della scrittura
1986
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 40
Collocazione
MP/86

Miei scritti; Ed è sempre vita

Nunzia Stano

Notazioni, ricordi e rilievi vari sulla vita quotidiana e personale e anche intorno ad eventi nazionali e internazionali scritte da un'insegnante che trova nella pratica religiosa conforto e speranza.
Estremi cronologici
1967 -1987
Tempo della scrittura
1967 -1987
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 224
Collocazione
DP/87

Diario a più episodi

Angelo Sarro

Un pensionato racconta l'infanzia povera e contadina in Ciociaria, l'addestramento militare e la guerra in Egeo, fino al ritorno a casa dove, ad attenderlo, c'è morte e distruzione e del passato è rimasto solo il ricordo.
Estremi cronologici
1915 -1986
Tempo della scrittura
1986
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Allegati
Consistenza
pp. 64
Collocazione
MP/87

Il mio cuore abitato

Felice Muolo

Un peregrinare vagabondo, motivato dapprima dalla necessità di un lavoro, poi dall'incapacità di adeguarsi a una piatta vita di provincia, porterà un giovane a viaggiare continuamente: cerca affetto, lo troverà in tante donne che lo aiuteranno a colmare il vuoto datogli dall'abbandono del suo paese d'origine.
Estremi cronologici
1945 -1985
Tempo della scrittura
1986
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 223
Collocazione
MP/87

Vita vissuta

Rosa Romanelli

Lo struggente racconto di una vita trascorsa in solitudine fra mille tribolazioni. Dopo aver assistito all'omicidio della madre, una bambina viene chiusa in orfanotrofio e qui rimane fino alla maggiore età; il matrimonio la vedrà sposa di un uomo violento che la tradisce sistematicamente e l'abbandona quando, ormai anziana, si trova nell'impossibilità di camminare.
Estremi cronologici
1920 -1985
Tempo della scrittura
1985
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Allegati
Consistenza
pp. 135
Collocazione
MP/89

La mia odissea. Memoria di un musicante bandista

Rocco Vitucci

Il racconto di un soldato che dopo l'armistizio decide di aderire alla Repubblica Sociale. Nel dopoguerra, deluso dalla guerra che gli ha portato solo rovina, afflitto da problemi finanziari e malato di tubercolosi, riuscirà a trovare lavoro solo grazie all'amicizia con Adriano Olivetti.
Estremi cronologici
1943 -1973
Tempo della scrittura
1943 -1973
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 25
Collocazione
DP/90