Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 603

La mia guerra. Ricordi, aneddoti, vicende vissute durante la guerra 1940 - 1945

Vincenzo Musiani

La guerra a Bologna, descritta da un cittadino incurante di sé, ma molto attento a tutti i fatti della città: il 10 Giugno 1940, la fame, i bombardamenti.
Estremi cronologici
1933 -1955
Tempo della scrittura
1990
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
massime
poesie
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 44
Collocazione
MG/91

La mia guerra

Lidia Badini

Sfollata con due figli a Casola Valsenio, ha vissuto due anni con gli abitanti del luogo e le truppe di occupazione e di liberazione.
Estremi cronologici
1944 -1945
Tempo della scrittura
1990
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 137
Collocazione
MG/91

Profughi di guerra

Felice Barbieri

Le disavventure di un giovane, reduce dalla sfortunata spedizione di ventimila famiglie italiane, mandate dal fascismo a popolare la terra di Libia. In Italia ci ritorna solo da profugo, affidato alle scarse cure di un regime ormai allo sbando. Solo nel 1955 troverà il lavoro e la quiete.
Estremi cronologici
1934 -1955
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 6
Allegati
Consistenza
pp. 123
Collocazione
MP/91

Appunti di vita vissuta

Mario Cassoli

Membro della commissione d'armistizio con la Francia, un bolognese che sa arrangiarsi vive molte peripezie in guerra e dopo la guerra. Racconta le sue molte disgrazie e i colpi di fortuna che lo hanno salvato.
Estremi cronologici
1921 -1970
Tempo della scrittura
1970
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 55
Collocazione
MP/91

Storia di un partigiano persicetano

Alberto Cotti

Un operaio, ora pensionato, racconta le vicende della "repubblica di Montefiorino", nell'Appennino tosco-emiliano, dove ha militato nella divisione partigiana Modena con il nome di Armando.
Estremi cronologici
1937 -1945
Tempo della scrittura
1987 -1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 97
Collocazione
MG/91

[..] Cara Sandrina

Quinto Pasini , Alessandra Polverelli

Due giovani si scambiano una fitta corrispondenza amorosa durante la guerra: lui è in Libia, come bersagliere, lei in Romagna. Rimpatriato prima del crollo, Quinto riesce a vedere spesso la sua ragazza.
Estremi cronologici
1937 -1944
Tempo della scrittura
1937 -1944
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 3
Allegati
Consistenza
pp. 133
Collocazione
E/91

La mia guerra

Gianna Filomena Poggi Pollini

Una giovane vedova si incontra fra mille timidezze con un ragazzo ancor più giovane di lei. La guerra li divide. Si ritroveranno.
Estremi cronologici
1901 -1945
Tempo della scrittura
1990
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 3
Consistenza
pp. 98
Collocazione
MP/91

Vita di un piccolo italiano

Roberto Modena

Memoria che comincia con il ritorno a casa dopo cinque anni di prigionia e prosegue con il vano tentativo di riprendere gli studi, l'inizio del lavoro e lo sfortunato matrimonio con la ragazza che lo aveva atteso per dieci anni.
Estremi cronologici
1946 -1988
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Fotografie
Consistenza
pp. 212
Collocazione
MP/93

Ritirata di Caporetto

Assunta Colussi

Tutte le traversie durante la ritirata di Caporetto e la successiva vita di profughi a Gubbio e Perugia narrate alla figlia attraverso una memoria orale.
Estremi cronologici
1917 -1918
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
testimonianza orale
Natura del testo in sede
Formato Digitale: 1
Audiocassetta: 1
Consistenza
60 minuti
Collocazione
MG/93

La tela della memoria

Milena Fontani

L'ennesimo trasloco da una parte all'altra della città è l'occasione per una casalinga di dare una stesura definitiva alle sue memorie, in cui assume particolare rilevanza la vita famigliare piccolo borghese d'inizio secolo.
Estremi cronologici
1909 -1984
Tempo della scrittura
1984 -1990
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 412
Collocazione
MP/93