Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 20

Quell'estate del 1940

Carla Terribili

Sullo sfondo, lontanissimi, ci sono la guerra e gli avvenimenti dell'immediato dopoguerra, al centro c'è il primo amore di una studentessa che sboccia in direzione di un insegnante universitario.
Estremi cronologici
1940 -1946
Tempo della scrittura
1940 -1946
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 93
Collocazione
DP/93

[..] Carissima Piera

Sergio Ludovisi

Durante gli anni di guerra, uno studente soldato scrive a una ragazza riuscendo col tempo a vincere l'isolamento della caserma.
Estremi cronologici
1944 -1946
Tempo della scrittura
1944 -1946
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 70
Collocazione
E/92

Qualche episodio della mia vita

Mario Giampieretti

La gioventù, la guerra e la vita lavorativa di un ragazzo molto sportivo che sarà prima volontario poi renitente e quasi disertore, inseguirà la fidanzata di qua e di là dal fornte, si laureerà in economia marittima e, da venditore di tubi, diventerà esperto spaziale.
Estremi cronologici
1933 -1988
Tempo della scrittura
1990
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Allegati
Consistenza
pp. 82
Collocazione
MP/96

La forestiera

Maria Grazia Maiorino

"La forestiera" è la madre di Maria Grazia, 76 anni, non più autosufficente. Il diario racconta il suo decadimento psicofisico e la ricerca di una soluzione prima domestica, con l'assistenza di extracomunitari, poi in varie strutture geriatriche, fino all'incontro con volontari che stimolano una certa ripresa dell'anziana donna.
Estremi cronologici
1994 -1996
Tempo della scrittura
1994 -1996
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 367
Collocazione
DP/97

[...] Parte Augusto per la visita militare

Domenica Eugenia Clari

Sposata ad un maresciallo dei carabinieri, che instaura un'atmosfera da caserma anche in famiglia, una casalinga, educata da uno zio sacerdote, riversa tutte le sue insoddisfazioni nell'amore per i figli maschi, che si allontaneranno da casa per il servizio militare, prima, e per la guerra e relativa prigionia, poi.
Estremi cronologici
1936 -1944
Tempo della scrittura
1936 -1944
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 1177
Collocazione
DP/98

[...] Carissimi

Virgilio Giovannini

Lettere e cartoline alla famiglia, da parte di un giovane militare, soddisfatto della propria esperienza di guerra, prima a Firenze, poi sul fronte croato: costante è il desiderio di avere notizie dei cari, di tranquillizzarli e assicurarsi che non manchino di nulla.
Estremi cronologici
1942 -1943
Tempo della scrittura
1942 -1943
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 66
Collocazione
E/99

Diari

Gregorio Scalise

Il percorso creativo di un poeta, bolognese d'adozione, che annota commenti alle letture, partecipazioni a conferenze e incontri con altri intellettuali, soprattutto teatranti. Diari di due periodi diversi: negli anni Ottanta la quotidianità del lavoro artistico, negli anni Novanta la riflessione politica, nel pieno di Mani Pulite.
Estremi cronologici
1982 -1998
Tempo della scrittura
1982 -1998
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 89
Collocazione
DP/99

Racconti di guerra

Virgilio Giovannini

Memoria di guerra di un pensionato che, arruolatosi diciottenne convinto che la guerra sarebbe durata dieci mesi, si ritrova a combattere sul fronte croato: sopravvissuto agli attacchi nemici, riesce a sfuggire ai tedeschi e a rivestire gli abiti borghesi.
Estremi cronologici
1942 -1943
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 44
Collocazione
MG/Adn2

La mia guerra

Sandrina Bevilacqua

La guerra, lo sfollamento, ma anche la musica e la lettura di un' adolescente. I bombardamenti servono anche a dormire sotto le stelle, nonchè a brindare per gli scampati pericoli.
Estremi cronologici
1942
Tempo della scrittura
2000
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 8
Collocazione
MG/T2

Una vita movimentata

Trebbo Trebbi

Un'infanzia movimentata a causa della precarietà lavorativa del padre baritono. Dopo il conseguimento del diploma di perito agrario, intraprrende la sua attività di apicoltore, pollicoltore, vivaista, contemporaneamente al suo lavoro di "maestro agrario". Abbraccia la fede cristiana, mentre la sua vita familiare si svolge felicemente come marito, padre e infine nonno.
Estremi cronologici
1910 -1998
Tempo della scrittura
1998
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 131
Collocazione
MP/03