Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 5

Le mie memorie scritte nel'Isola della Quarantina

Antonio De Piero

Approdato all'isolamento per quarantena dopo decenni di emigrazioni fra l'impero austroungarico e il Nord America, un cittadino di Pordenone si mette a raccontare tutte le sue "disavventure" di manovale e minatore, affrontate per sopravvivere con la sua famiglia.
Estremi cronologici
1875 -1922
Tempo della scrittura
1922
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 5
Allegati
Consistenza
pp. 50
Collocazione
MP/93

I miei vent'anni

Virgilio Mori

La Roma fascista raccontata da uno scultore che lavora al grandioso progetto del Foro Mussolini e conosce il mondo delle botteghe artistiche, fra le avanguardie futuriste e la tradizione voluta dal regime. Costretto alla guerra in Libia, fatto prigioniero, verrà portato in Texas, da cui torna malato di tubercolosi.
Estremi cronologici
1924 -1944
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 45
Collocazione
MP/89

Le memorie di un emigrante alpino

Silvano Mion

Dopo un tentativo di emigrazione in Francia, per sfuggire alla miseria in cui è cresciuto, un giovane friuliano si trasferisce con la famiglia a Windsor, in Canada: nella sua memoria il racconto del lavoro in fonderia, necessario per guadagnare di più e raggiungere la sicurezza economica, e l'impegno nel promuovere la cultura friulana, anche attraverso le sue incisioni su rame.
Estremi cronologici
1932 -1992
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 80
Collocazione
MP/Adn2

Il cammino della mia vita

Alfredo Tito Russo

Una minuziosa memoria che ricopre un'intera vita, questa di Tito Russo che, nato in un paesino del Fucino, finisce, dopo una vita ricca di difficoltà, di sfide e di sconfitte ma anche piena di voglia di fare, di determinazione e di affetti, con l'essere un imprenditore di successo in terra canadese, dopo aver fatto esperienza di molte delusioni e sofferenze.
Estremi cronologici
1927 -2006
Tempo della scrittura
2005 -2006
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
472 p.
Collocazione
MP/Adn2

14 giorni di ritirata della Brigata Vicenza

Antonio Bocci

Un sergente della Grande Guerra rievoca le vicende della ritirata di Caporetto, nella quale si ritrova coinvolto con la brigata alla quale appartiene.
Estremi cronologici
1917 -1918
Tempo della scrittura
1969
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Fotocopia originale: 1
Allegati
Consistenza
11 p.
Collocazione
MG/T3