Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 7

Viaggio in Nicaragua

Gregorio Prevato

Diario di un padovano che si reca nel Nicaragua per cercare di liberare il figlio, militante di Autonomia Operaia, incarcerato con l'accusa di aver derubato e ucciso un altro giovane italiano. Secondo il padre, invece, ci sono i sandinisti dietro al delitto.
Estremi cronologici
1984 -1984
Tempo della scrittura
1984
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 3
Allegati
Consistenza
pp. 59
Collocazione
DP/86

Due anni in Nicaragua

Sergio Paderi

Uno psichiatra aderisce a un progetto di aiuto medico in Nicaragua: ha così la possibilità di curare malati di mente e di entrare in contatto con una realtà di miseria e di abbandono.
Estremi cronologici
1972 -1989
Tempo della scrittura
1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Fotografie
Consistenza
pp. 39
Collocazione
MP/Adn

[...] Ciao a tutti. Come va?

Doriana Sandroni

Un'impiegata partecipa a un progetto di cooperazione internazionale in Nicaragua: descrive ai parenti la miseria dei campesinos, il loro isolamento dal mondo esterno e il disboscamento sfrenato della zona.
Estremi cronologici
1991
Tempo della scrittura
1991
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 2
Collocazione
E/T

Viaggio dentro un popolo

Carlo Branchi

Un insegnante, impegnato nel sindacato, è volontario in Nicaragua nell'85: sotto la minaccia di una aggressione statunitense, assiste agli attacchi dei "contras" e incontra sacerdoti vicini ai sandinisti.
Estremi cronologici
1985
Tempo della scrittura
1985
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 223
Collocazione
DV/92

Proposiciones

Cesare Ciacci

Un insegnante decide di trascorrere 6 mesi in Nicaragua, per conto di un'Organizzazione non Governativa. Scriverà poi una memoria di quel periodo, in cui ha assistito al nuovo corso politico-economico di un paese, che dopo gli anni del governo Ortega, approda nelle mani di Violeta Chamorro, tra scioperi, rivolte, progetti di ricostruzione e speranze di pace.
Estremi cronologici
1990
Tempo della scrittura
1990 -1999
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 99
Collocazione
MP/00

[...] Sono beatamente immerso

Gualtiero Sibilla

L'autobiografia di un pensionato marchigiano: desideroso di entrare nella Marina militare, non viene accettato a causa di una presunta malformazione cardiaca. Riesce ugualmente, dopo il diploma nautico, a entrare in compagnie di navigazione private, diventando direttore di macchina e viaggiando soprattutto nel Sud America. Conclude la sua carriera lavorativa come manager della General Motors svizzera.
Estremi cronologici
1928 -1988
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 78
Collocazione
MP/Adn2

Memorie Nica

Luciana Vasile

Un architetto quarantenne di Roma, compie un'esperienza di volontariato in Nicaragua, dove, ospite del Vescovo, progetterà diversi lavori di opere edili. Sono sei mesi di intense esperienze e di arricchimento culturale e umano a contatto con persone diverse e in qualche caso eccezionali per fede e umanità.
Estremi cronologici
2002
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Integrazione
Fotografie
Consistenza
pp. 20 + 24
Collocazione
MP/05