Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 23

Leggere e scrivere a due anni e dieci mesi

Maria Pia Fabiani

L'esperienza della maternità vissuta giorno per giorno. Una madre annota le fasi della crescita del figlio: la volontà di stimolarne l'intelligenza si scontra, però, con la personalità di lui, insofferente ad ogni tentativo di condizionamento materno.
Estremi cronologici
1956 -1967
Tempo della scrittura
1956 -1967
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 132
Collocazione
DP/86

Ricordi

Bruna Algeri

La "scontata" storia d'amore tra un medico, rimasto vedovo, e la sua assistente sanitaria, Bruna, uniti dalla passione per la lirica e per i viaggi. Per molti anni si ameranno di nascosto e soltanto alla morte di lui verrà rivelata l'avvenuta celebrazione del loro matrimonio religioso.
Estremi cronologici
1954 -1989
Tempo della scrittura
1988 -1989
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 353
Collocazione
MP/Adn

Epistolario

Giuseppina Caracò

Gli acciacchi della vecchiaia e le pratiche per la pensione nelle lettere che una maestra a riposo invia a una collega. Mentre la prima, nonostante le precarie condizioni di salute, non rinuncia a viaggiare, la seconda si impigrisce sempre più rinchiudendosi in casa.
Estremi cronologici
1978 -1990
Tempo della scrittura
1978 -1990
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Trascrizione a mano: 1
Consistenza
pp. 90
Collocazione
E/Adn

[...] André Gide - La porta stretta...

Elsa Manfrini

Novantatre quaderni ricchi di osservazioni colte e pungenti, scritte per combattere la solitudine. Una casalinga in preda a frequenti crisi depressive e prigioniera di un matrimonio infelice si dichiara schiava di "un'insaziabile aspirazione al sapere" ma lamenta la sua "modestissima possibilità di apprendere". Troverà consolazione prima nella letteratura e negli ideali comunisti, poi, dopo l'incontro con padre Pio, nella fede in Dio, aderendo a un movimento di rinnovamento cattolico.
Estremi cronologici
1949 -1991
Tempo della scrittura
1949 -1991
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 13270
Collocazione
DP/Adn

Padre Pio ha pregato anche per me

Elda Rubbo

Figlia di un artigiano che ama le donne ma è molto severo con quelle di casa, una devota di Padre Pio racconta la sua vita quotidiana, il suo amore di guerra e il suo lungo impegno politico e sociale.
Estremi cronologici
1921 -1978
Tempo della scrittura
1980
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Originale dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 232
Collocazione
MP/91

Radici e rampolli

Maria Anna Vacca

Autobiografia famigliare, dai nonni ai nipoti: la memoria di un'insegnante che, al racconto dei fatti, aggiunge il colore di usi e costumi della sua regione, dove modernità e arcaicismo convivono sullo sfondo di una società colta.
Estremi cronologici
1924 -1955
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 115
Collocazione
MP/90

Il Veneto piemontese dal Monte Berico ad Oropa

Ottorino Negro

Nato in Veneto, trasferitosi con la famiglia nel biellese per lavorare, un uomo riesce a diventare un bravo tessitore, ma la guerra lo travolge; in Russia è gravemente ferito, tanto da rimanere invalido per tutta la vita.
Estremi cronologici
1921 -1989
Tempo della scrittura
1986 -1989
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 415
Collocazione
MP/90

Lettere

AA.VV.

Stati d'animo, ansie e speranze di un gruppo di ragazzi negli anni del riflusso post-sessantottino: il tentativo di creare un'esperienza comunitaria, insieme cattolica e comunista, emerge in mezzo a esperienze molteplici dei componeneti del gruppo, dall'insegnamento alla vita militare
Estremi cronologici
1967 -1977
Tempo della scrittura
1967 -1977
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 121
Collocazione
A/85

Lettere dal collegio

AA.VV. , Antonio Di Leva , Rocco Di Leva

Come si viveva nel collegio per missionari di Scifelli in provincia di Frosinone: due fratellini pugliesi scrivono alla famiglia della loro "devozione religiosa" in attesa del momento della vestizione, una volta finito il liceo.
Estremi cronologici
1931 -1936
Tempo della scrittura
1931 -1936
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Originale dattiloscritto: 1
Allegati
Consistenza
pp. 75
Collocazione
E/96

Le memorie di nonno Bruno

Bruno Nencioni

Vari episodi della vita dell'autore dalla nascita al 1992: l'infanzia, la scuola, il servizio militare, il lavoro, la guerra, servizio alla misericordia, alluvione di Firenze, vari salvataggi, visita a San Giovanni Rotondo, incidente di caccia, vari personaggi conosciuti.
Estremi cronologici
1916 -1992
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 55
Collocazione
MP/Adn2