Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 208

Ricordi di guerra

Antonio Cioci

Un uomo ricorda gli anni della Seconda guerra mondiale, combattuta nell'Africa del Nord. Giovanissimo, si offre volontario subito dopo la dichiarazione di guerra del 10 giugno 1940, ma soltanto l'anno successivo viene arruolato e inviato al fronte, dove coi "Mussolini Boys" partecipa a numerose azioni militari tra Libia, Egitto e Tunisia.
Estremi cronologici
Inzio: 1940
Fine presunta: 1960-1965
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale dattiloscritto: 1
Fotocopia originale: 2
Allegati
Fotografie
Consistenza
25 p.
Collocazione
MG/Adn2

Una spina nel cuore

Manuela Bigotto

Una donna racconta il calvario legato alla malattia del figlio, affetto da disturbi bipolari dall'età di ventotto anni. Le prime manifestazioni di disagio da parte del ragazzo, la ricerca di una diagnosi precisa, le cure che si fanno sempre più pesanti, i frequenti ricoveri, la fatica nell'ottenere risposte e le crescenti difficoltà familiari nella gestione della malattia sono i temi principali di una narrazione intima e al tempo stesso sociale.
Estremi cronologici
Inizio presunto: 1950-1955
Fine: 2018
Tempo della scrittura
2002 -2018
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
64 p.
Collocazione
MP/19

[...] Inizio orrendo

Giuseppe Cauzzo

Un uomo, affetto da tubercolosi e altri problemi di salute, trascorre un periodo di tempo in ospedale, durante il quale riceve spesso le visite della moglie, anch'ella malata ma non costretta al ricovero. Reduce della Grande Guerra e padre di due figli, nel suo diario annota la quotidianità della vita ospedaliera e familiare, i commenti sulle sue letture e le preoccupazioni per la propria situazione di salute, che lo rende inabile al lavoro.
Estremi cronologici
1928 -1929
Tempo della scrittura
1928 -1929
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Fotocopia originale: 2
Formato Digitale: 1
Allegati
Consistenza
42 p.
Collocazione
DP/19

Uno straniero in una strana terra. La mia vita nell'Esercito Italiano dal febbraio 1918 fino al 1921

Robert Di Folco

Un giovane emigrato italiano, cresciuto in Scozia con la famiglia, si arruola volontario nella Grande Guerra per liberare dagli obblighi militari il padre, richiamato alle armi. Combatte nella parte finale del conflitto e partecipa all'Occupazione Interalleata di Fiume, che segue l'armistizio.
Estremi cronologici
1917 -1918
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1920-1929
Fine presunta: 1920-1929
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
33 p.
Collocazione
MG/19

Un'estate in Italia

Davide Fogato

Un insegnante italiano, da tempo trasferitosi in Inghilterra, annota in un diario la sua quotidianità, tra lavoro, vacanze - trascorse in parte in Italia - e famiglia.
Estremi cronologici
2017 -2017
Tempo della scrittura
2017 -2017
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
188 p.
Collocazione
DP/19

Appunti di vita vissuta - storie di un amore, Pietro e Marinella

Pietro Poponcini

Un aretino ripercorre la sua storia d'amore con la moglie, iniziata negli anni Cinquanta e proseguita per quasi settant'anni. Il fidanzamento, il matrimonio, la paternità, il lavoro che lo porta spesso all'estero e gli dà anche la possibilità di conoscere mete turistiche segnano la prima parte del suo racconto. Poi un grave infortunio, la perdita di persone care, l'inizio della malattia della moglie e il lutto per la sua scomparsa, che non attenua l'immenso amore che prova per lei, alla quale dedica il suo scritto.
Estremi cronologici
1950 -2017
Tempo della scrittura
2017 -2018
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Allegati
Fotografie
Consistenza
65 p.
Collocazione
MP/19

[...] È molto difficile

Eugenia Dal Bò

Una donna, nata pochi anni dopo l’Unità d’Italia e figlia di un patriota che le infonde ideali mazziniani, racconta l'intera sua vita in un'autobiografia terminata di scrivere alle soglie della sua morte, avvenuta nel 1943. Laureata in Lettere – unica donna del suo corso com'era già stata la sola studentessa al Ginnasio prima e al Liceo poi – lavora come insegnante spostandosi in diverse città. Si innamora di Gherardo Pantano, un giovane ufficiale dei bersaglieri già decorato per la Battaglia di Adua e destinato a una carriera importante che lo porterà a diventare generale e a prestare servizio non solo in Africa ma anche nella Grande Guerra. Il loro matrimo...
Estremi cronologici
1897 -1943
Tempo della scrittura
1939 -1943
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Allegati
Consistenza
170 p.
Collocazione
MP/19

[...] Adler, lo stesso nome

Adler Ascari , M.

Un uomo e una donna intrattengono per mezzo secolo una corrispondenza e una relazione nascosta. Il loro rapporto resiste alle diverse vicissitudini che caratterizzano le vite di entrambi e prosegue anche quando lui, rimasto vedovo, le chiede di sposarlo, lei rifiuta e lui inizia una nuova storia.
Estremi cronologici
1946 -1998
Tempo della scrittura
1946 -1998
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Fotografie
Consistenza
209 p.
Collocazione
E/19