Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 208

Kabanga: Ricordi Familiari

Irnerio Rossi Compostella

Un po' di genealogia, poi un avvocato, di famiglia ricca e nobile, ripercorre le tappe del proprio percorso formativo: dagli studi all'estero, nella Germania prenazista, alle vacanze goliardiche con gli amici più cari, sino al rientro in Italia e all'inizio dell'esercizio dell'attività Forense.
Estremi cronologici
1908 -1931
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1980-1989
Fine presunta: 1990-1999
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 229
Collocazione
MP/Adn

[...] Tutti i poeti

Cristina Tognon

Si innamora di un poeta ad un concorso letterario e narra le gioie e le preoccupazioni dell'evento, che avrà la breve durata di pochi mesi.
Estremi cronologici
1983
Tempo della scrittura
1983
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 254
Collocazione
DP/92

[..] Quel giorno mi trovavo

Viviano Marianini

Memoria dell'infanzia povera (con allegate venti lettere alla moglie e un breve diario) scritte da un figlio di mezzadri "mangia preti", che ha trovato nella lettura la forza per affrontare il calvario della tubercolosi.
Estremi cronologici
1933 -1974
Tempo della scrittura
1976 -1979
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Diario
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 86
Collocazione
MP/92

La mia deportazione

Aurelio Balotta

Un avvocato, deportato in Germania per la sua militanza socialista, è trasferito in campo di prigionia e costretto al lavoro forzato; assiste così, dal fronte russo, all'arrivo delle truppe sovietiche e rientra in Italia.
Estremi cronologici
1944 -1945
Tempo della scrittura
1944 -1945
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 60
Collocazione
DG/92

La mia vita di lavoro

Gino Soldan

La vita di intenso lavoro, priva di riferimenti interiori, del direttore dell'Ente per l'irrigazione e la trasformazione fondiaria dell'Umbria, di Arezzo e di Siena: molti spunti preziosi per un trattato di economia agraria.
Estremi cronologici
1929 -1983
Tempo della scrittura
1993
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 174
Collocazione
MP/94

Le Case Bianche

Giovanni Rosada

Quasi un secolo di vita narrato, da un dirigente industriale veneto molto attaccato ai luoghi e alla persone della sua famiglia: tra Feltre e Padova, una testimonianza spassionata delle tragedie di due guerre mondiali.
Estremi cronologici
1904 -1991
Tempo della scrittura
1976 -1991
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 278
Collocazione
MP/94

Diario

Gabriella Carradore

Sola in collegio, l'autrice passa le sue giornate rimpiangendo un amore che forse non esiste e immergendosi in letture letterarie, che le fanno immaginare infinite avventure.
Estremi cronologici
1982 -1983
Tempo della scrittura
1988
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 17
Collocazione
MP/94

In guerra e prigioniero

Francesco Isola

La guerra nell'Isonzo, tra il 1914 e il 1918, poi la prigionia in Westfalia e le sofferenze patite in diversi campi, narrate da una penna che sa cogliere in ogni dettaglio un'esperienza piena di dolore e di amore.
Estremi cronologici
1914 -1919
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1920-1929
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 49
Collocazione
MG/94

[...] 1 gennaio. Ho aperto la porta della terrazza

Maria Anichini

Le lunghe giornate fra scuola, cucina, pranzi di Natale, domeniche piovose e "soppopera", con marito e figli, in un circolo vizioso che rende una donna colta e operosa, sempre più insofferente, soffocata da una prospettiva chiusa a qualunque speranza di libertà personale.
Estremi cronologici
1981 -1993
Tempo della scrittura
1981 -1993
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 513
Collocazione
DP/94

[...] Compiuto l'anno 81

Nicola Rossi

Un medico veneto ottantenne rievoca le vicende della vita sua e dei suoi famigliari, da quando a Padova cercava di conseguire una laurea in medicina per mantenere madre e fratelli, fino a quando, come medico condotto sull'altopiano di Asiago, era alle prese con il colera e la difterite.
Estremi cronologici
1812 -1893
Tempo della scrittura
1881 -1893
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 274
Collocazione
MP/94