Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 229

Vivere la propria età - Diari di uscite e vacanze

Mario Chiara

Diario di uno "splendido settantenne", felice di vivere: finalmente in pensione può dedicarsi alla famiglia, ai viaggi, al ballo e alla pesca, senza annoiarsi mai. Un racconto pieno di gite e vacanze.
Estremi cronologici
1991 -1998
Tempo della scrittura
1991 -1998
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 136
Collocazione
DP/99

Io lo amerò sempre

Michela Turra

Passioni fugaci e profonde, amicizie più o meno sincere e durature, esami universitari e letture disordinate. Queste le riflessioni di Michela, studentessa ventenne alla ricerca di una propria dimensione, nell'epoca degli anni di piombo.
Estremi cronologici
1978 -1981
Tempo della scrittura
1978 -1981
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Consistenza
pp. 219
Collocazione
DP/99

Le mie memorie

Eleonora Votano

Autobiografia di una maestra elementare che dalla Calabria, dopo il matrimonio, si sposta in Veneto. Il matrimonio fallisce e, dopo la separazione, lei continua a vivere con i figli e ad insegnare. Ora è pensionata, scrive poesie e racconti, frequenta la chiesa.
Estremi cronologici
1928 -1998
Tempo della scrittura
1996 -1998
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 66
Collocazione
MP/99

La casa dei giochi

Daniela Antonello

I giochi di un'infanzia con i cugini e gli amici, in una memoria suddivisa in capitoli tematici, ciascuno dedicato a un gioco. Una testimonianza sugli spazi destinati ai bambini nel mondo contadino, prima dell'arrivo della televisione.
Estremi cronologici
1952 -1960
Tempo della scrittura
1996
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 88
Collocazione
MP/99

[...] Cara sorella

Achille Salvatore Fontana

Una fitta corrispondenza giornaliera racconta quattro anni di guerra che un soldato semplice è costretto a vivere fra continui spostamenti da una batteria all'altra. Dal Carso a Caserta (dove vivono i "beduini"...), finalmente "imboscato", alterna notizie di guerra a richieste di giornali, informazioni su parenti e racconti di numerosi incontri, sempre preoccupato per la censura e per gli affari di famiglia.
Estremi cronologici
1915 -1919
Tempo della scrittura
1915 -1919
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Fotocopia originale: 3
Consistenza
pp. 680
Collocazione
E/99

Aspettando Robert Kincaid

Olga Valentins

Una donna matura e sposata incontra, in una scuola di ballo, l'uomo che le permette di riscoprire il significato vero della sensualità: per entrambi è l'inizio di una relazione amorosa e sessuale che, seppur destinata a concludersi, lascia piacevoli ricordi.
Estremi cronologici
1998
Tempo della scrittura
1998
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 91
Collocazione
MP/Adn

Meglio di Napoleone... Quando compio 90 anni

Irnerio Rossi Compostella

Breve sintesi autobiografica di un pensionato al compimento dei novanta anni: gli inizi da avvocato, poi la svolta come industriale e il trasferimento in Sudafrica e Rhodesia, per iniziare l'attività di viticoltore. Infine, il rientro definitivo in Italia.
Estremi cronologici
1930 -1998
Tempo della scrittura
1998
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 9
Collocazione
MP/T

Ma' Nyariay

Silvana Conci

Un'insegnante traccia il bilancio della propria vita: dopo un'infanzia difficile, segnata da un'atmosfera familiare tesa e deludente, l'interessamento alla causa sudanese. Sposatasi con un funzionario della tribù Nuer, la donna, soprattutto dopo la maternità, non riesce ad adattarsi ai ritmi di vita e al clima africano. Rientrerà in Italia dove la serenità è l'avvio dei lavori di costruzione della sua prima casa.
Estremi cronologici
1944 -1998
Tempo della scrittura
1992 -1998
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 6
Formato Digitale: 1
Fotografie
Consistenza
pp. 154
Collocazione
MP/00

Schegge

Pellegrino Snichelotto

Un medico vicentino ricorda gli anni felici e spensierati di infanzia e adolescenza, poi la scuola e le amicizie fino alla maturità. La guerra, il servizio di leva, i severi rimproveri per qualche burla un pò pesante e un profondo legame con la famiglia restano impressi nella sua memoria.
Estremi cronologici
1924 -1948
Tempo della scrittura
1951 -1998
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 208
Collocazione
MP/00

Ricordi sulla nostra guerra del 1915-18

Antonio Ferrara

Un ufficiale di Fanteria partecipa ad azioni sanguinose del primo conflitto mondiale, distinguendosi per coraggio e umanità. Promosso a Capitano Commissario, assiste alla disfatta di Caporetto e allo sbandamento di molti suoi soldati. Brinderà poi al trionfo della sua Divisione sul Piave.
Estremi cronologici
1915 -1918
Tempo della scrittura
Inizio presunto: 1915-1965
Fine: 1918
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 27
Collocazione
MG/00