Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 57

I miei sport

Armando Romano

Attraverso gli sport praticati, l'autore, dirigente dell'Inps, riprecorre le tappe principali della sua vita e della storia d'Italia.
Estremi cronologici
1930
Tempo della scrittura
1995
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 4
Collocazione
MP/T

[...] Mio carissimo padre

Rachele Taccone dei Marchesi di Sitizano

Una giovane sposa scrive al padre, proprietario terriero appartenente alla nobiltà calabrese, informandolo sul viaggio compiuto per raggiungere la tenuta del marito.
Estremi cronologici
1853
Tempo della scrittura
1853
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 5
Collocazione
E/T

[...] Vi racconto la storia della mia vita

Elena Albanese

Una maestra in pensione decide di riallacciare i rapporti con alcuni dei suoi ex insegnanti. La ricerca diventa anche un'occasione per ripercorrere le tappe più importanti della propria vita: le tante scuole cambiate, a causa del lavoro del padre, il periodo dello sfollamento, i primi anni d'insegnamento, il matrimonio con un iraniano, la conversione all'Islam e, dopo l'anno trascorso a Teheran, il rientro in Italia.
Estremi cronologici
1938 -1996
Tempo della scrittura
1996
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Allegati
Consistenza
pp. 12
Collocazione
MP/Adn

La breve stagione della goliardia

Lorenzo Nava

Uno studente universitario decide, i occasione del carnevale del 1927, di fare un viaggio con un suo amico attraverso le più interessanti città d'Italia. Unico obiettivo é divertirsi: ballare e conoscere gente, prima di immergersi di nuovo nella vita di tutti i giorni.
Estremi cronologici
1923 -1967
Tempo della scrittura
1990 -1991
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 144
Collocazione
MP/Adn

Ricostruzione reale di vita vissuta

Olindo Posteraro

Un pensionato redige la memoria della propria vita: dal servizio militare in marina, all'emigrazione in Sud America, dove lavora come commesso in un'azienda agricola. Dopo aver raggiunto una certa tranquillità economica, torna in Italia e inizia l'attività di commerciante.
Estremi cronologici
1925 -1957
Tempo della scrittura
1992 -1993
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 2
Fotografie
Consistenza
pp. 121
Collocazione
MP/Adn

[..] Giorno 24

Mariannina Pastore

La vita quotidiana di una studentessa - la prima della classe - negli anni della guerra, tra Salerno, dove è nata, e Milano, dove fugge con la famiglia per sentirsi protetta contro i rischi della guerra. Dalle magistrali al liceo guardando tutti un po' dall'altro, finché l'arrivo dei partigiani e la liberazione non toccano anche lei, nel fondo dell'anima.
Estremi cronologici
1937 -1946
Tempo della scrittura
1937 -1946
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 4
Allegati
Consistenza
pp. 179
Collocazione
DG/92

L'attentato

Simonetta Piccone Stella

Storia di una depressione durata due anni, in coincidenza con la menopausa, narrata da una docente universitaria in sociologia, fino all'uscita dal "tunnel" conquistata con tenacia e pazienza.
Estremi cronologici
1986 -1988
Tempo della scrittura
1986 -1992
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 90
Collocazione
DP/94

Una storia di amore e di fede! con episodi di vita vissuta

Antonia Mandorino

Partendo dal fortuito incontro in treno nel quale ha conosciuto il marito Bruno, l'autobiografia di una donna pervasa da un forte sentimento religioso, che ha quattro figlie e che affronta con coraggio tre operazioni per un tumore al cervello.
Estremi cronologici
1951 -1993
Tempo della scrittura
1994
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Allegati
Consistenza
pp. 107
Collocazione
MP/95

Noi non vestivamo alla marinara

Giovanni Quaranta

Un ricordo della famiglia legato soprattutto alla figura del padre, convinto che i figli maschi dovessero studiare perchè così si sarebbero trovati meglio nella vita. Una lunga dissertazione sulla povertà e sulla ricchezza fatta da chi, con molti sacrifici e debiti, la laurea è riuscito a ottenerla.
Estremi cronologici
1943 -1982
Tempo della scrittura
1976 -1982
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 81
Collocazione
MP/95

Emigranti

Luigi Chiarappa , Nicla Chiarappa

La vita di un prestigioso agronomo e di sua moglie, uniti in un destino di sradicamento, per cercare luoghi, in America, dove sia più facile specializzarsi in un ambito scientifico adeguato.
Estremi cronologici
1940 -1995
Tempo della scrittura
1990 -1995
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 138
Collocazione
MP/96