Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 57

Storia vera di una ragazza di paese

Anna Ferrara

Memoriale autobiografico di una donna del Sud colpita in giovane età da una malattia rara, poi alleviata da cure; sposata e divorziata in Romagna, tornata al paese con due figli, si è risposata con un tunisino grazie al quale ha conosciuto il vero amore.
Estremi cronologici
1957 -1994
Tempo della scrittura
1994
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 35
Collocazione
MP/96

Lettere al professore Musu

Anna Lauria

Ottenuto trenta e lode al primo esame del corso di laurea in pedagogia, una studentessa rivolge al professore una lunga lettera per chiedergli una spinta vitale che l'aiuti a risolvere i dilemmi sull'esistenza.
Estremi cronologici
1993
Tempo della scrittura
1993
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 19
Collocazione
E/96

Sono morto a vent'anni

Aldo Navarro

Un ragazzo fatica a trovare la propria identità in una famiglia spaccata dalle fughe materne e dalla carenza di una figura paterna: drammi famigliari che si ripercuotono oscuramente sulla sua psicologia.
Estremi cronologici
1920 -1995
Tempo della scrittura
1980 -1994
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 103
Collocazione
MP/96

I muri dell'anima

Gabriella Sarra

Trenta pagine di ricordi degli anni dell'adolescenza dell'autrice, in una famiglia che il padre ufficiale carabiniere obbligava a frequenti spostamenti in Italia: i muri delle tante case abitate e quelli che le hanno lasciato nell'anima un bisogno di espandersi nella scrittura.
Estremi cronologici
1932 -1945
Tempo della scrittura
1993
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 28
Collocazione
MP/96

Ma questa è un'altra storia

Vincenzo Cantalupo

L'infanzia povera in un paese del Sud, tra l'invasione tedesca, i bombardamenti, la fame e le paure, fino all'arrivo degli americani e alle prime monellerie, durante gli studi in seminario. Poi, le piccole inquietudini sessuali che turbano l'adolescenza di un futuro insegnante elementare.
Estremi cronologici
1943 -1958
Tempo della scrittura
1995 -1996
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 152
Collocazione
MP/97

Domani tornerà il sole

Iole Scognamiglio

Riesumando forse un vecchio diario, un'insegnante rievoca l'infanzia e la vita della famiglia a Napoli e a Salerno, durante il periodo fascista e la guerra mondiale. Poi, un matrimonio irto di difficoltà e i rapporti non facili con i figli, sono il bilancio amaro di un' autobiografia che si chiude con la morte del marito.
Estremi cronologici
1957 -1987
Tempo della scrittura
1957 -1987
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
ricordi
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 63
Collocazione
MP/98

Diario di guerra 1943

Pietro Sorrentino

Dalla firma dell'armistizio all'arrivo degli Alleati, venti giorni di terrore e paura nel salernitano raccontati da un diciottenne, sotto il duplice pericolo dei bombardamenti e delle rappresaglie tedesche. Poi, finalmente, la pace: "le campane delle chiese suonano a festa e tutti sembrano ubriachi di felicità".
Estremi cronologici
1943
Tempo della scrittura
1943
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 12
Collocazione
DG/99

L'altalena della mia vita

Sara Miller

Figlia adottiva, vive un'infanzia senza affetti. Adolescente, cerca la vera madre, la trova: appartiene ad una numerosa famiglia di giostrai con mentalità e abitudini molto diverse dalle sue. Si sposa molto giovane e ha due figli. Il primogenito le procura infelicità e dolori. Si droga e ruba. La minore subisce le molestie di un pedofilo. Il marito è debole. Si separano. Lei soffre di disturbi psichici che la costringono anche a ricoveri in clinica.
Estremi cronologici
1966 -2000
Tempo della scrittura
1999 -2000
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 141
Collocazione
MP/01

Diario degli anni di guerra 10.6.1940 - 25.7.1943

Alfredo Pizzoni

Abbandona volontariamente la famiglia per arruolarsi, nel gennaio del 1942 è a bordo della motonave Victoria come maggiore dei bersaglieri. Quando la nave viene silurata e mentre gli ufficiali superiori si allontanano, lui salva se stesso e i suoi bersaglieri mentre molti altri moriranno. Congedato dopo pochi mesi, riprende il suo lavoro come funzionario del Credito Italiano.
Estremi cronologici
1940 -1943
Tempo della scrittura
1957
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 167
Collocazione
MG/02

Aldilà del muro

Anna Votano

Ripercorre la sua vita: dalla nascita molto a rischio, ad un'infanzia e giovinezza serene nello studio prima, nell'insegnamento poi. Il calvario inizia per lei con una grave malattia psichica e le relative ed inutili cure. Le è accanto la sorella che, alla fine del testo, interviene brevemente per raccontare la sua morte, per un tumore alle ossa.
Estremi cronologici
Inzio: 1924
Fine presunta: 1924-1999
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Consistenza
pp. 6
Collocazione
MP/T2