Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 102

5 anni... da morire dal ridere

Ilaria Urbani

Nell'ultimo anno delle elementari, un'alunna scrive la memoria delle esperienze più significative vissute con i compagni: il primo giorno di scuola è l'inizio di un cammino formativo, che continuerà con la scuola media.
Estremi cronologici
1998 -2003
Tempo della scrittura
2002 -2003
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 79
Collocazione
MP/Adn2

La scuola è uno stress

Alessio Corvina

I momenti più significativi delle elementari nella memoria di uno studente, che ricorda ancora con emozione il primo giorno di scuola. Le escursioni con la classe, lo studio e le feste con i compagni, completano il racconto.
Estremi cronologici
1998 -2003
Tempo della scrittura
2002 -2003
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 88
Collocazione
MP/Adn2

Che stress tra i banchi

Virginia Quartara

La memoria che una studentessa dedica agli anni delle elementari, ricordando le gite scolastiche, l'impegno nello studio, le attività collettive come mercatini di beneficenza e le recite di fine anno.
Estremi cronologici
1998 -2003
Tempo della scrittura
2002 -2003
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 98
Collocazione
MP/Adn2

5 anni di scuola

Danilo Caiano

L'incontro con insegnanti e compagni nuovi, lo studio e la scoperta della passione per la storia, le mostre di pittura e le gite: nella memoria di uno studente i ricordi degli anni trascorsi alle elementari.
Estremi cronologici
1998 -2003
Tempo della scrittura
2002 -2003
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 100
Collocazione
MP/Adn2

Cinque anni tra i banchi

Alessandro Carrozza

La memoria di uno studente che per il lavoro del padre, direttore di banca, ha cambiato molte scuole prima di concludere le elementari a Sansepolcro: amici, insegnanti, esperienze diverse, hanno reso questi anni ricchi di emozioni.
Estremi cronologici
1998 -2003
Tempo della scrittura
2002 -2003
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 112
Collocazione
MP/Adn2

Inaspettatamente

Amelio Baroni

Dopo quasi cinquantanni di matrimonio, la moglie muore. Questo spinge l'autore a ricordare la vita trascorsa insieme, i figli, la guerra e le difficoltà del dopoguerra. Ora sente molta tristezza e solitudine.
Estremi cronologici
1939 -2002
Tempo della scrittura
2002
Tipologia testuale
Autobiografia
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 28
Collocazione
MP/Adn2

Incanti

Roberta Radziwonik

Per alleviare il dolore causatole dalla prematura scomparsa del figlio, una madre raccoglie i segni e i piccoli messaggi che le derivano dall'aldilà e che le sono di conforto nello scorrere della sua esistenza, divisa fra lavoro, casa e visite al cimitero.
Estremi cronologici
2000 -2004
Tempo della scrittura
2000 -2004
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
pp. 28
Collocazione
MP/05

Viaggi

Lucia Tornaghi

Notizie sul clima, il paesaggio, l'arte e la cucina, nel diario di un'insegnante appassionata di viaggi: con il marito, nell'arco di dieci anni, visita parte dell'Europa, tornando, a distanza di tempo, anche negli stessi luoghi, per notarne il cambiamento.
Estremi cronologici
1992 -2015
Tempo della scrittura
1992 -2015
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 1
Fotocopia originale: 1
Consistenza
pp. 170
Collocazione
DV/Adn2

Ricerca d'amore

Maria Assunta Bellucci

Sullo sfondo di una complessa storia d'amore, il diario di un'adolescente aretina, studentessa di un istituto superiore: le difficoltà nello studio riflettono il difficile rapporto con un uomo molto più grande di lei. L'ingresso nel mondo del lavoro e una maggiore autonomia nelle proprie scelte, le permettono di acquisire più sicurezza e di non sentirsi più "una diversa", anche quando il legame fra i due si interrompe.
Estremi cronologici
1978 -1984
Tempo della scrittura
1978 -1984
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
poesie
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 9
Formato Digitale: 1
Consistenza
pp. 181
Collocazione
DP/06

Lei è pazza!

Giustina Romolini

Quaranta anni di assistenza al figlio, colpito da atassia celebrospinale, affidati ad un diario, in cui un'insegnante toscana residente a Roma, racconta il dramma che ha colpito la propria famiglia. Nonostante le incomprensioni, le diagnosi apparentemente diverse e le numerose visite specialistiche, la lotta per vedere riconosciuti i diritti di un ragazzo che, pur con il progredire della malattia, si laurea, frequenta gli amici e mai cede alla rassegnazione.
Estremi cronologici
1962 -2004
Tempo della scrittura
1962 -2004
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 454
Collocazione
DP/07