Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 5

Passaggio

Teresa Amendolagine

Alla soglia dei quarant'anni, con un matrimonio fallito alle spalle, una casalinga ricomincia da zero: arriveranno prima il lavoro, con risultati altalenanti, poi anche il primo amante, malgrado l'iniziale indecisione.
Estremi cronologici
1974 -1979
Tempo della scrittura
1974 -1979
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 32
Collocazione
DP/87

Un diciannovenne negli Anni Quaranta

Pietro Fortunato

Episodi di guerra da Udine ai Balcani, fino alla baia di Navarrino, vissuti da un militare che li ricorda anche attraverso numerose illustrazioni e fotografie.
Estremi cronologici
1941 -1943
Tempo della scrittura
1986 -1989
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 299
Collocazione
MG/91

Una storia di emigrazione

Giampaolo Cattaruzza

Un giovane italiano, che da bambino ha trascorso quattro anni in Argentina, emigra in Svezia negli anni Sessanta. Il lavoro, lo studio e l'impegno in un'associazione di emigrati sono i temi principali del racconto di un'esperienza che si conclude col rientro in Italia, dove si ristabilisce.
Estremi cronologici
1951
Tempo della scrittura
2012 -2012
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
37 p.
Collocazione
MP/Adn2

[...] I miei genitori erano di origine contadina

Pietro Renzo Ghion

Sul finire degli anni Trenta, un bimbo si trasferisce in Libia con la famiglia, per motivi di lavoro. Con l'entrata in guerra dell'Italia, i bambini vengono rimpatriati: ufficialmente si tratta di una vacanza, ma nessuno di loro viene riportato in Africa. Soltanto alla fine del conflitto, dopo anni passati senza avere notizie dei familiari e con il solo conforto di avere con sé seppur a distanza un fratello e una sorellina, il ragazzino ritrova i genitori e riprende a vivere insieme a loro.
Estremi cronologici
Inzio: 1892
Fine presunta: 1946-1950
Tempo della scrittura
2020 -2020
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
5 p.
Collocazione
MG/T3

[...] Come vanno le cose serie di questa vita!

Stefania Burgio di Aragona

Una donna tiene un diario per oltre cinquant'anni e pagina dopo pagina scrive vicende personali e familiari, riflessioni e appunti. Vedova di un soldato della Grande Guerra, inizia a narrare di sé nel primo decennio del Novecento e nel suo racconto dà grande spazio all'introspezione.
Estremi cronologici
1909 -1973
Tempo della scrittura
1909 -1973
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Allegati
Consistenza
1997 p.
Collocazione
DP/Adn2