Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 16

Ricordi di un viaggio a Capo Nord

Luigi Minetti

Arrivare fino al confine estremo d'Europa in quel luogo tanto lontano che sembra non esistere: questo il sogno di un bambino che, adulto, a bordo di una Fiat 850 intrarprende un viaggio fino a Capo Nord "dove si dorme con il sole sopra la testa!"
Estremi cronologici
1962 -1970
Tempo della scrittura
1970
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 58
Collocazione
MP/90
Soggetti
Parole chiave

In pullman nel Nord Europa

Clotilde Santanera

Diario di un viaggio nel Nord Europa: tradizioni, paesaggi e il "senso di mistero", che i castelli irlandesi sanno infondere nel turista.
Estremi cronologici
1991 -1992
Tempo della scrittura
1991 -1992
Tipologia testuale
Diario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 4
Collocazione
DV/T

Diario di viaggio

Anna Sartori

E' scritto nel 1991 con le date riportate, come se fosse un diario, il viaggio a Capo Nord di due coppie non più giovani: diecimila chilometri per conoscere il mondo e anche l'altra coppia di coniugi con i quali si è deciso di passare le vacanze.
Estremi cronologici
1990
Tempo della scrittura
1991
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 128
Collocazione
MP/94

Manoscritto di un viaggio naturale

Napoleone Scrugli

Note del viaggio avventuroso di un trentenne in compagnia di due amici. Grande attenzione per il paesaggio e le tradizioni locali dei popoli nord-europei, senza dimenticare puntate nei locali caratteristici, sbornie e avventure galanti.
Estremi cronologici
1982
Tempo della scrittura
1982
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
cronaca
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 3
Consistenza
pp. 39
Collocazione
DV/85

Il filo di Arianna

Roberto Milo Rouselle

Visioni di luoghi visitati durante viaggi al termine dei quali l'autore cerca di leggere dentro di sè, progredendo così anche nell'acquisizione di libertà e saggezza: un altro viaggio che non finirà mai.
Estremi cronologici
1975 -1994
Tempo della scrittura
1993 -1996
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 203
Collocazione
MP/97

Lettere inglesi

Gian Primo Brugnoli , Marja Liisa Suomalainen

Carteggio in lingua inglese poi tradotto in italiano fra uno studente bolognese e un'amica di penna della Finlandia. Nelle lettere tra i due adolescenti gli argomenti ricorrenti sono la scuola e la musica, oltre al lutto doloroso che colpisce Gian Primo per la perdita del padre. Dopo anni di silenzio e tante vicissetudini, la corrispondenza riprende, come bilancio delle rispettive vite.
Estremi cronologici
1956 -1962
Tempo della scrittura
1956 -1962
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Originale autografo: 1
Allegati
Fotografie
Consistenza
pp. 239
Collocazione
E/00

Ricordi

Lino Tosarelli

Sullo sfondo di un'Italia che attraversa la guerra e poi inizia la sua ricostruzione, l'autobiografia di un pensionato bolognese. Orfano di padre, entra nella Resistenza e, a conflitto concluso, è assunto nell'azienda di trasporto pubblico della sua città. Si iscrive al partito comunista, ne diventa uno dei membri più attivi ed è inviato anche in Russia come rappresentante di sezione.
Estremi cronologici
1926 -1996
Tempo della scrittura
2001
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Allegati
Consistenza
pp. 84
Collocazione
MP/Adn2

Storia di un travet

Ottorino Bifulco

Un architetto di origini napoletane, vissuto tra Roma e Milano, racconta la propria giovinezza negli anni della Seconda guerra mondiale, del dopoguerra e della ricostruzione, intrecciando le storie di famiglia al percorso personale. Amante dei viaggi, ricorda le numerose tappe tra Italia ed Europa.
Estremi cronologici
1932 -2003
Tempo della scrittura
2002 -2005
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 63
Collocazione
MP/06

Appunti di viaggio

Giovanna Merlini

Un'insegnante in pensione compie con il marito e i figli (poi con gli amici) dei viaggi in Europa, in Asia, in Sud America e in Africa: descrive le città, i paesaggi naturali ed artistici, gli usi e costumi degli abitanti. In un diario documentato da numerose fotografie e da alcune cartine geografiche.
Estremi cronologici
1971 -2006
Tempo della scrittura
1971 -2006
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
pp. 1113
Collocazione
DV/07

Intermezzo. Lettere inglesi

Gian Primo Brugnoli , Marja-Liisa Kirschner

Carteggio in lingua inglese, poi tradotto in italiano, tra un'ingegnere bolognese in pensione e un'amica di penna finlandese, residente in Germania. Un'amicizia nata e coltivata da molti anni attraverso le lettere, dove i due protagonisti si raccontano i piccoli eventi quotidiani, commentando i fatti di attualità dei rispettivi paesi: l'amore per la lettura è la passione che li accomuna.
Estremi cronologici
1999 -2019
Tempo della scrittura
1999 -2019
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Fotografie
Consistenza
pp. 726
Collocazione
E/Adn2