Hai selezionato il Luogo del racconto
Risultati ricerca: 8

Il paesaggio desta in me ricordi

Siro Terreni

Un uomo ripercorre con la mente i luoghi della sua infanzia e giovinezza: le colline toscane e i paesi di campagna intorno a Firenze.
Estremi cronologici
1930 -1995
Tempo della scrittura
1992 -1994
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Originale autografo: 1
Consistenza
pp. 8
Collocazione
MP/T

Diario e lettere agli amici

Anna Losi

Una donna affida al suo diario pensieri, riflessioni, lettere, ricordi di un amico che non c'é più: divisa tra il lavoro e brevi vacanze, stanca della monotonia che la circonda, vorrebbe solo provare "ancora a cantare ed a raccontare l'immensa sensazione di sentirmi viva."
Estremi cronologici
1978 -1986
Tempo della scrittura
1978 -1986
Tipologia testuale
Diario
Tipologia secondaria
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 83
Collocazione
DP/Adn

Con il mio nome la mia vita

Liliano Bartolesi

Un'infanzia povera ma dignitosa, con lo studio come grande obiettivo non realizzato. La chiesa, l'amicizia con un sacerdote e, nel 1948, il passaggio da "credente a non credente". La fede religiosa lascia quindi spazio agli ideali politici.
Estremi cronologici
1926 -2000
Tempo della scrittura
2000
Tipologia testuale
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 180
Collocazione
MP/Adn2

La Nuta, Celeste e i colli di Vinci

Giuliano Vezzani

L'autore in viaggio da Empoli a Firenze capita per caso in un'osteria vicino a Vinci e incontra la proprietaria, "La Nuta", che lo incanta con i suoi cibi e un vecchio, "l'Omero dei colli di Vinci", che racconta fiabe a quattro bambini seduti ad un tavolo vicino al suo. Capisce da questi personaggi perchè la Toscana è patria di tanti uomini illustri.
Estremi cronologici
2000
Tempo della scrittura
2000
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 8
Collocazione
MP/T2

Una vita allo specchio

Elisabetta Venturini

La memoria introspettiva di un'insegnante di scuola materna, alterna al ricordo della propria infanzia e giovinezza, pagine sul presente. Orfana di padre ad un anno e studentessa in collegio, sceglie il lavoro nella scuola per poter riversare sui bambini tutto l'affetto di cui è capace. Più serena, con un compagno accanto a lei da oltre vent'anni, è alla ricerca di un equilibrio interiore e di una realizzazione personale, che sembra sempre sfuggirle.
Estremi cronologici
1958 -2003
Tempo della scrittura
2002 -2003
Tipologia testuale
Memoria
Tipologia secondaria
Autobiografia
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Consistenza
pp. 252
Collocazione
MP/06

[...] Carissimi

Gino Mancini

Un mezzadro di Vinci, sposato con una giovanissima del posto, arruolato negli Alpini nel 1940 è inviato prima in Jugoslavia e poi in Russia sul fronte del Don. Scrive ai familiari e alla moglie per rassicurarli sulla sua salute e per seguire le vicende di casa, con la speranza di farvi ritorno prima possibile. Dalle lettere si capisce che il fronte è fermo sulla destra del Don ma nel gennaio del 1943 avviene l'offensiva russa, dopo la quale l'autore risulta disperso.
Estremi cronologici
1940 -1943
Tempo della scrittura
1940 -1943
Tipologia testuale
Epistolario
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Fotocopia originale: 2
Consistenza
72 p.
Collocazione
E/15

Vinci in cammino

Catiuscia Mariotti

Una donna toscana compie un pellegrinaggio a Roma percorrendo la Via Francigena.
Estremi cronologici
2013 -2013
Tempo della scrittura
2013
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
4 p.
Collocazione
MP/T3
Soggetti
Parole chiave

Rossetto di sera bel tempo si spera

Verbena Giambastiani

Durante la quarantena causata dall'emergenza sanitaria Covid-19, una ragazza decide di indossare un rossetto diverso per stato d'animo ogni sera in modo da combattere la solitudine.
Estremi cronologici
2020 -2020
Tempo della scrittura
2020 -2020
Tipologia testuale
Memoria
Natura del testo in sede
Dattiloscritto: 2
Formato Digitale: 1
Consistenza
2 p.
Collocazione
MP/T3